Bilancio e Patrimonio

Nuova asta pubblica per vendere terreni e fabbricati di proprietà del Comune

COMUNICATO STAMPA

COMUNE DI PROCIDA

 

Il 16 maggio 2017 è stato pubblicato sul sito del Comune di Procida un nuovo bando di gara predisposto dal Servizio Finanziario, diretto a vendere alcuni terreni e fabbricati di proprietà comunale, come indicati nel Piano di pre-dissesto finanziario approvato dal Consiglio Comunale del 9 maggio 2017.

Non è la prima volta che questi beni sono posti in vendita; le precedenti aste non sono andate a buon fine per varie ragioni. 
Al momento la vendita dei terreni e fabbricati di proprietà del Comune di Procida rimane l’unica strada perseguibile per pagare i debiti pregressi.

Di seguito elenco i terreni ed i fabbricati che vanno all’asta del 6 giugno 2017:
– Lotto 1: “Ex casotto cavi” in Via Lungomare Cristoforo Colombo – prezzo a base d’asta euro 15.456,98;
– Lotto 2: Fabbricato in Via B. Pagano, 64 – prezzo a base d’asta euro 78.765,40;
– Lotto 3: 2 Fabbricati in Via B. Pagano, 48 – prezzo a base d’asta complessivo euro 119.460,60;
– Lotto 4: Fabbricato in Via B. Pagano, 64 – prezzo a base d’asta euro 76.139,70;
– Lotto 5: Terreno agricolo in Via B. Pagano (nei pressi dell’Istituto Nautico) – prezzo a base d’asta euro 13.801,00;
– Lotto 6: Fabbricato in Via C. Battisti, 25 – prezzo a base d’asta euro 125.595,40;
– Lotto 7: Terreno agricolo in Via Salette – prezzo a base d’asta euro 285.472,00.

Per il lotto 1 sono ammesse solo offerte in aumento.
Per i lotti 2 -3- 4- 5- 6- 7 sono ammesse offerte in diminuzione, purché la misura del ribasso non superi il 20% del prezzo base.

Coloro che sono interessati devono far pervenire la documentazione prevista (vedere il bando sul Sito del Comune di Procida, ovvero contattare il dr. Roggiero al numero telefonico: 0818109203) entro il giorno 5 giugno p.v. ore 13,00.

 

La maggior parte delle persone pensa che il contenuto di questo articolo sia interessante
Cosa pensi di questo contenuto?
  • interessante 
  • utile 
  • mediocre 
  • noioso 
  • bello 

Convocato il Consiglio Comunale per il 28 aprile 2017

Comunicato Stampa del Comune di Procida

 

E’ convocato per il giorno 28 aprile 2017, alle ore 17,30, in seduta ordinaria, il Consiglio Comunale del Comune di Procida, nella Sala Consiliare sita  nella Casa Comunale in via Libertà, n.12 bis , per la trattazione del seguente ordine del giorno:

  • Approvazione verbale della seduta del 30 marzo 2017;
  • Comunicazioni varie;
  • Verifica delle quantità e qualità delle aree e fabbricati da destinarsi alla residenza, alle attività produttive e terziarie, che potranno essere ceduti in proprietà o in diritto di superficie;
  • Esame  ed approvazione del Documento Unico di Programmazione per gli anni 2017-2019;
  • Esame ed approvazione del Bilancio di Previsione per il periodo 2017-2019;
  • Accorso in tema di sanità tra la Regione Campania e i Sindaci delle Isole Campane e l’Associazione Nazionale Comuni Isole Minori.

Tutta la cittadinanza è invitata a seguire i lavori del Consiglio.

 

A cura di Vivere Procida

La maggior parte delle persone pensa che il contenuto di questo articolo sia interessante
Cosa pensi di questo contenuto?
  • bello 
  • interessante 
  • mediocre 
  • utile 
  • noioso 

Vendita di un terreno di mq 380 in via Bartolomeo Pagano

COMUNICATO STAMPA

COMUNE DI PROCIDA

 

Il giorno 9 del mese di marzo 2017, alle ore 17:00 presso la casa Comunale  di Procida, nell’Ufficio Servizi Finanziari, avrà luogo la procedura ad evidenza pubblica per la vendita di un terreno di mq 380, particella 365 (da frazionare), situato in via Bartolomeo Pagano, Località Vigna, con accesso da via Principe Umberto attraverso il cosiddetto “Viale Istituto Nautico”, con prezzo base di gara Euro 8816,00.

Al terreno si giunge attraverso un altro terreno particella 440, Foglio 4, di proprietà comunale. Su questo terreno  dovrà essere costituito il passaggio pedonale e linee di servizi a rete.

L’acquirente assume l’obbligo di curare e sostenere le procedure e le spese necessarie e connesse al frazionamento.

La documentazione  di ciascun cespite è visionabile presso il Servizio Finanziario del Comune di Procida.

La gara avrà luogo con il metodo delle offerte da confrontarsi con il presso base. Logicamente sono ammesse offerte in aumento  rispetto al presso base. L’aumento minimo non può essere inferiore a Euro 1500,00.

Per partecipare alla procedura il concorrente deve costituire un deposito cauzionale pari al 5% del presso base del terreno, mediante un assegno circolare non trasferibile intestato al Servizio di Tesoreria del Comune di Procida. Deposito che verrà restituito ai concorrenti che non si aggiudicheranno la gara.

Ulteriori informazioni si possono chiedere al responsabile del Servizio Finanziario del comune contattando il recapito telefonico 081.8109203.

La domanda di partecipazione  deve pervenire o per via postale o all’Ufficio Protocollo del Comune entro le ore 13 del giorno 9 marzo 2017 in plico chiuso con la seguente dicitura: DOCUMENTI E OFFERTA PER ALIENAZIONE TERRENO.

La domanda dovrà essere presentata su un modello predisposto che si può chiedere al Comune. Alla domanda deve essere allegata, a pena di esclusione, la copia fotostatica di un documento di identità in corso di validità del sottoscrittore. L’offerta invece  va redatta su carta da bollo .

Le offerte espresse in maniera indeterminata saranno considerate nulle, come pure saranno nulle le offerte che rechino cancellature, correzioni o/e abrasioni.

 

A cura di Vivere Procida

Cosa pensi di questo contenuto?
  • mediocre 
  • noioso 
  • utile 
  • interessante 
  • bello 

Vendita di un terreno comunale in via Cesare Battisti

COMUNICATO STAMPA
COMUNE DI PROCIDA

 

Si porta a conoscenza dei cittadini, nel ambito del programma di alienazioni immobiliari per il triennio 2016-2018, approvato dal Consiglio Comunale il 16 maggio 2016, la seguente procedura ad evidenza pubblica per la vendita di un terreno comunale:

Il 23 febbraio 2017, alle ore 17, presso la Casa Comunale in via Libertà, Ufficio Servizi Finanziari, avrà luogo la gara per la vendita  di un terreno situato in via Cesare Battisti, contraddistinto in catasto al Foglio 2 – Particella 202 – Consistenza Are 13 e Centiare 49, con annesso deposito contraddistinto in catasto al Foglio 2 – Particella 208 – Sub 101 – Categoria C/2 – Classe 3 – Consistenza mq 25. Il prezzo complessivo a base di gara è fissato in Euro 204.452,00.

La gara avrà luogo con il metodo delle offerte segrete da confrontarsi  con il presso base sopra indicato. Sono ammesse esclusivamente offerte in aumento rispetto al presso base della gara. L’aumento minimo non può essere inferiore a Euro 1000,00. Saranno eliminate le offerte pari o inferiori al prezzo base di cui sopra.

Per partecipare alla procedura il concorrente dovrà costituire un deposito cauzionale pari al 5% del prezzo base del terreno. Deposito che verrà restituito al termine della gara ai concorrenti  non aggiudicatari.

Gli interessati dovranno far pervenire  presso l’Ufficio Protocollo del Comune di Procida o a mezzo raccomandata entro le ore 13,00 del giorno 23 febbraio 2017 in plico chiuso, sigillato con ceralacca o nastro adesivo e controfirmato sui lembi di chiusura con il nome del mittente e con la dicitura: DOCUMENTI E OFFERTA PER ALIENAZIONE IMMOBILI COMUNALI IN VIA CESARE BATTISTI.

Al l’interno del plico dovranno esserci:

  • la Busta A con domanda su schema predisposto con copia del documento di identità del sottoscrittore;
  • la Busta B con l’offerta economica, contenente i dati anagrafici del concorrente con il Codice Fiscale, l’indicazione del prezzo offerto, l’indicazione che l’offerta è vincolante ed irrevocabile per 180 a partire dal 23 febbraio 2017, la sottoscrizione del concorrente, dei concorrenti o del legale rappresentante, l’offerta redatta in lingua italiana su carta da bollo.

Anche queste due buste devono essere sigillate e controfirmate come  il plico.

Il bando con gli allegati è posto su internet e per qualsiasi altra spiegazione ci si può rivolgere al l’Ufficio Servizi Finanziari del Comune di Procida.

 

A cura di Vivere Procida

La maggior parte delle persone pensa che il contenuto di questo articolo sia interessante
Cosa pensi di questo contenuto?
  • interessante 
  • mediocre 
  • noioso 
  • utile 
  • bello 

Approvata la definizione agevolata per chi ha contratto debito fiscale col Comune

COMUNICATO STAMPA
COMUNE DI PROCIDA

 

I cittadini che risultano debitori  presso il Comune ed hanno ricevuto l’ingiunzione fiscale di pagamento dal 2010 al 2016 avranno la possibilità di definire la controversia in maniera agevolata, in quanto il Consiglio Comunale ha approvato il regolamento relativo alla definizione agevolata delle ingiunzioni di pagamento, nella seduta del 31 gennaio 2017.

Il provvedimento è stato proposto dal Consigliere Giovanni Villani, il quale ha sottolineato  l’urgenza dell’approvazione di tale regolamento per risolvere definitivamente le controverse relative ai mancati pagamenti dei cittadini  dal 2010 al 2016.

Per la Minoranza, è intervenuto il Consigliere Menico Scala , il quale ha  espresso parere favorevole all’approvazione di tale regolamento,  proponendo altresì di inviare una lettera d’invito ai cittadini per ricordare il mancato pagamento, al fine di consentire a tutti di valutare la scelta  della definizione agevolata della controversia.

La Delibera è stata pertanto approvata  all’unanimità.

Essa fa riferimento alla Legge n. 225  del 2016 che ha previsto proprio la definizione agevolata delle entrate comunali, anche tributarie, non riscosse a seguito della notifica di ingiunzioni di pagamento.

L’adesione a questa definizione agevolata comporta il pagamento dell’imposta, con l’esclusione delle sanzioni previste. Per i pagamenti dovuti  a violazione del codice della strada, la definizione agevolata  comporterà, invece, l’esclusione  degli interessi di mora e le maggiorazioni di un decimo per ogni semestre come previsto dalla Legge  n.689 del 1981.

Tale regolamento sarà  applicabile dopo 60 giorni dall’adozione della  Delibera, pertanto i cittadini interessati potranno presentare al Comune un’apposita istanza.

L’istanza dovrà contenere la manifestazione di volontà di avvalersi della definizione agevolata, tutti i dati del cittadino, i dati del provvedimento ingiuntivo e l’eventuale rateizzazione dell’importo dovuto, entro però il 30 settembre 2018.

Il Comune metterà a disposizione apposita modulistica  appena il regolamento andrà in vigore, e sarà a disposizione per dare tutte le informazioni in merito.

 

A cura di Vivere Procida

La maggior parte delle persone pensa che il contenuto di questo articolo sia interessante
Cosa pensi di questo contenuto?
  • interessante 
  • mediocre 
  • noioso 
  • utile 
  • bello 

Vendita dell’ immobile comunale in Via B. Pagano: al via la gara

COMUNICATO STAMPA
COMUNE DI PROCIDA

 

Si rende noto che martedì 6 dicembre p.v. alle ore 17:00 presso l’Ufficio Servizi Finanziari del Comune di Procida (sito al primo piano dell’edificio) avrà luogo la procedura ad evidenza pubblica per la vendita a corpo (e non a misura) di una porzione di terreno agricolo in Via Bartolomeo Pagano – località Vigna – sovrastante la cortina di Sancio Cattolico, lato Lingua, con accesso da Via Principe Umberto attraverso il viale dell’Istituto Nautico e attraverso l’interposta particella 440, Foglio 4, di proprietà comunale. Su detta particella verrà costituita servitù di passaggio pedonale e carrabile e passaggio di servizi a rete.

La consistenza del terreno è di 1526 mq.

Il prezzo base di gara è di 75.000€.

Ciascun offerente è tenuto a effettuare verifiche autonome riguardo la correttezza e la completezza delle informazioni ricevute.

La gara avrà luogo con il metodo delle offerte segrete, ciascuna delle quali dovrà risultare in aumento rispetto al prezzo a base di gara.

L’aumento minimo non può essere inferiore a Euro 1.000,00.

Per prendere parte alla gara, gli interessati dovranno far pervenire un plico chiuso, sigillato con ceralacca o nastro adesivo e controfirmato sui lembi di chiusura, sul quale dovrà apporsi l’esatta denominazione del mittente e la dicitura: Documenti e offerta per alienazione porzione di terreno al seguente indirizzo: Comune di Procida Sezione VII – Servizi Finanziari. Via Libertà, 12 bis – 80079 Procida (Na) a mezzo raccomandata del servizio postale, oppure mediante agenzia di recapito autorizzata, oppure mediante consegna a mano presso l’Ufficio Protocollo del Comune di Procida entro le ore 13:00 di martedì 6 dicembre 2016.

Nel suddetto plico dovranno inserirsi, pena l’esclusione, due buste:

1)    Denominata per convenzione Busta A contenente la domanda di partecipazione, la fotocopia di un documento di identità del mittente, un assegno circolare non trasferibile intestato al Servizio Tesoreria del Comune di Procida, di importo pari al 5% del prezzo base di gara

2)   Denominata per convenzione Busta B, contenente la documentazione inerente l’Offerta economica, scaricabile dal seguente link: http://alboprocida.asmenet.it/, sezione “Determine Dirigenziali”, Determina n. 186/929, N.Reg. 1112/2016.

L’acquirente si assume gli obblighi di curare e sostenere tutte le procedure e le spese necessarie connesse al frazionamento.

La documentazione amministrativa e tecnica inerente all’immobile è visionabile presso l’Ufficio Servizi Finanziari del Comune di Procida.

Per saperne di più, anche riguardo le avvertenze e le condizioni da rispettare pena l’esclusione dalla gara e per scaricare la domanda di partecipazione, consultare il seguente link:

http://alboprocida.asmenet.it/download.php?down=1&id_file=6058&id_doc=29131139&sez=p&data1=29/11/2016&data2=06/12/2016&view=si

o telefonare al numero 081/8109203.

A cura della Redazione di VivereProcida

La maggior parte delle persone pensa che il contenuto di questo articolo sia interessante
Cosa pensi di questo contenuto?
  • interessante 
  • mediocre 
  • noioso 
  • utile 
  • bello 

Candidati i Progetti per la Piscina Comunale ed il Restauro dell’Abbazia di San Michele

COMUNICATO STAMPA
COMUNE DI PROCIDA

 

In data 22 settembre la Giunta Municipale di Procida, a seguito della comunicazione ricevuta dal Presidente dell’Associazione Nazionale Comuni Isole

ph. cn24tv.it

(ph. cn24tv.it)

Minori (Ancim), ha provveduto a compilare una nuova scheda riassuntiva dei progetti candidati al finanziamento con fondi nazionali e comunitari già riportati nel Documento Unico Programmatico, relativo al periodo 2014-2020 ed inviato a suo tempo all’ANCIM.

(ph. abbaziasanmicheleprocida.it)

(ph. abbaziasanmicheleprocida.it)

La nuova tabella delle opere pubbliche è stata, quindi, nuovamente riapprovata unitamente ai progetti da candidare e nello stesso tempo si è apportata una variazione all’indice delle priorità precedentemente indicata.

Il progetto pubblico prioritario individuato è il completamento del centro sportivo comunale polivalente con annessa piscina coperta in Via Salette. Per la realizzazione di tale progetto si prevede un costo di 800.000,00 euro da coprire totalmente con contributi nazionali.

La delibera numero 172 del 22 settembre 2016 è disponibile sull’albo pretorio on-line del Comune di Procida

 

A cura della redazione di Vivere Procida

La maggior parte delle persone pensa che il contenuto di questo articolo sia interessante
Cosa pensi di questo contenuto?
  • interessante 
  • noioso 
  • bello 
  • mediocre 
  • utile 

Incontro pubblico: “Qual è lo stato di salute dei conti del nostro Comune?”

COMUNICATO STAMPA
COMUNE DI PROCIDA

Domenica 25 settembre il Consigliere Comunale Giovanni Villani incontra la cittadinanza, dalle ore 17:00, presso l’ex Chiesa di San Giacomo.

L’incontro, che prevede la partecipazione anche del dottor Giovanni Marino, è in linea con la scelta dell’amministrazione di far conoscere, con trasparenza e puntualità, il “precario” stato di salute dei conti del Comune e delle sue partecipate.

Il Consigliere fornirà risposte ad alcune domande quali:

  •  in questo anno quali azioni sono state poste in essere per risanare i conti del Comune di Procida ed avviare la realizzazione dei progetti futuri?
  •  Quali obiettivi sono stati conseguiti e quali sono ancora da conseguire?
  •  Cosa ci aspetta nei prossimi mesi?
  •   L’attuale Piano di predissesto finanziario, conseguenza inevitabile della disamministrazione degli anni passati, è sostenibile?

Nel corso dell’incontro ci sarà anche un focus sul significato e le conseguenze del “dissesto finanziario”.

 

 

A cura della redazione di vivereprocida.it

lo-stato-di-salute-dei-conti-del-comune-di-procida

La maggior parte delle persone pensa che il contenuto di questo articolo sia interessante
Cosa pensi di questo contenuto?
  • interessante 
  • mediocre 
  • noioso 
  • utile 
  • bello 

Il Regolamento di Compensazione

stretta di mano

Lo scorso 11 luglio è stato approvato all’unanimità dal Consiglio Comunale il nuovo regolamento di compensazione frutto del lavoro congiunto di esponenti di maggioranza e minoranza consiliare e delle commissioni.

Il Consigliere Giovanni Villani ha precisato che si tratta di 5 articoli di cui uno, il numero 4, rappresenta la novità: riguarda infatti la compensazione tra debiti e crediti del contribuente, dato che alcuni cittadini sono sia debitori che creditori del Comune.

Il bilanciamento  tra debiti del Comune e debiti del contribuente – si legge nell’atto – è attivata dal Comune stesso, il quale, prima della liquidazione delle spese, verifica se il creditore ha debiti tributari ed extratributari nei confronti dell’Ente locale; in caso affermativo, previa comunicazione, effettua la compensazione tra crediti e debiti.

Per leggere l’intero regolamento, cliccare sul seguente link:

http://alboprocida.asmenet.it/download.php?down=1&id_file=5622&id_doc=27130730&sez=p&data1=27/07/2016&data2=11/08/2016&view=si

A cura della redazione di Vivere Procida

La maggior parte delle persone pensa che il contenuto di questo articolo sia interessante
Cosa pensi di questo contenuto?
  • interessante 
  • mediocre 
  • noioso 
  • utile 
  • bello 

5 Buone Ragioni per Donare il 5×1000 al tuo Comune!

banner 5x1000

  1. Donare Attrezzature e attivare laboratori scolastici 
  2. Creare uno Sportello Informagiovani 
  3. Inventare un Orto sociale 
  4. Sostegno i poveri 
  5. Promuovere un Centro di aggregazione e socializzazione 

Con una semplice firma posta nel terzo riquadro in basso presente sul modello di dichiarazione del redditi 2015 (CU 2016 oppure mod. 730/2016 o Unico 2016) e senza nessun costo aggiuntivo, puoi aiutare il tuo Comune a realizzare progetti di utilità sociale.

La maggior parte delle persone pensa che il contenuto di questo articolo sia interessante
Cosa pensi di questo contenuto?
  • mediocre 
  • interessante 
  • noioso 
  • utile 
  • bello