Associazionismo

Un incontro pubblico sulla rigenerazione a fini sociali degli immobili pubblici

COMUNICATO STAMPA

COMUNE DI PROCIDA

 

Sabato 22 aprile alle ore 17.00 presso la sala consiliare l’assessore Rossella Lauro presenterà l’Avviso pubblico per la raccolta e la selezione di manifestazioni di interesse relativa ai progetti finalizzati al riuso temporaneo di spazi ed aree in abbandono o non utilizzate. 
 
 
La sperimentazione prevede la Rigenerazione del Centro Polifunzionale di via Salette. Sei associazioni hanno dato vita ad una proposta concreta che l’amministrazione ha accettato. L’avviso pubblico vuole estendere la partecipazione ad altri soggetti interessati all’iniziativa. 
 
La cittadinanza è invitata a partecipare. 
La maggior parte delle persone pensa che il contenuto di questo articolo sia interessante
Cosa pensi di questo contenuto?
  • interessante 
  • mediocre 
  • noioso 
  • utile 
  • bello 

Pasqua a Procida: questa sera il coro Le Pleiadi e la compagnia teatrale I Lazzari Felici

COMUNICATO STAMPA

COMUNE DI PROCIDA

 

“Guardatevi dalla gelosia, signore. E’ un mostro dagli occhi verdi, che prima si diverte a giocare col cibo di cui si nutre. Beato quel becco che sa di esserlo e non ama colei che lo tradisce! Ma che vita dannata quella di chi ama e cova il dubbio, di chi sospetta e spasima d’amore”

Questa sera, sabato 8 aprile alle ore 21,00, presso la Chiesa di Santa Margherita Nuova,  nell’ambito delle manifestazioni della Pasqua a Procida, il coro Le Pleiadi eseguirà i brani tratti dall’album di Fabrizio de Andrè “La Buona Novella”. L’album uscito nel 1970 contiene brani ispirati ai Vangeli apocrifi che narrano episodi riguardanti, tra l’altro, l’infanzia e la vita di Maria e l’infanzia di Gesù.

In aggiunta verrà proposto un ulteriore brano del cantautore genovese inciso nel 1967, Si chiamava Gesù.

Il coro sarà diretto da Michele Costagliola d’Abele e sarà accompagnato alle tastiere dal Maestro Gianfranco Manfra e dal Maestro Mena Pugliese.

Sempre questa sera, alle ore 21,00, e domani, domenica 9 alle ore 18,30 nei locali del Procida Hall, la compagnia teatrale “I Lazzari felici” si cimenta con una delle più importanti tragedie di Shakespeare “Otello”.

Un’occasione da non perdere per assistere ad una rappresentazione di una tra le più celebri storie del teatro: quella di Otello che soggiogato dalla perfidia di Iago, diviene preda della gelosia fino a commettere un atroce delitto, l’uccisione dell’amata Desdemona.

Lo spettacolo è un libero adattamento, in due atti, di Marianna Ambrosino e rappresenta un’opportunità imperdibile per chi ama il teatro.

La cittadinanza è, quindi, invitata a partecipare.

“La morte che uccide per amore va contro ogni legge della natura”

A cura di Vivere Procida

Cosa pensi di questo contenuto?
  • mediocre 
  • noioso 
  • utile 
  • interessante 
  • bello 

“Talenti in Piazza”: domani in Piazza Marina Grande l’evento conclusivo della prima edizione di “Marzo Donna”

Comunicato stampa

Comune di Procida

 

Domenica 26 marzo il comitato spontaneo “Marzo Donna” invita tutti i cittadini di Procida in Piazza Marina Grande per la giornata conclusiva delle attività.

L’appuntamento è alle 10:30 e si articolerà per tutto il corso della giornata, fino alle ore 23,  alternando diverse e numerose iniziative.

Sono previste mostre di pittura e di fotografia e l’esposizione di prodotti artigianali. 

Nel corso della giornata si alterneranno letture tratti da testi inerenti il tema della donna, interventi delle istituzioni e dello Sportello Antiviolenza, performance di danza, zumba e di trucco artistico, esibizione di un coro di bambini e ben 5 sorteggi con altrettanti premi.

In serata  il ricavato della vendita dei biglietti per l’estrazione verrà consegnato all’Associazione Carmine Gallo di Napoli.

Hanno aderito ed assicurato il loro contributo all’iniziativa numerosi bar, ristoranti, esercizi commerciali e altri operatori turistici dell’isola.

 

a cura della redazione di Vivere Procida

Cosa pensi di questo contenuto?
  • mediocre 
  • noioso 
  • utile 
  • interessante 
  • bello 

Revisione dell’iscrizione all’albo comunale delle forme associative

COMUNICATO STAMPA

COMUNE DI PROCIDA

 

Il Comune di Procida rende noto che, come previsto dall’articolo 4 – comma 8 – del Regolamento della Consulta delle Associazioni e del Volontariato, il 15 marzo 2017, è il termine semestrale per l’iscrizione, ai fini della revisione, all’Albo Comunale delle Forme Associative.

a cura della redazione di Vivere Procida

La maggior parte delle persone pensa che il contenuto di questo articolo sia utile
Cosa pensi di questo contenuto?
  • utile 
  • mediocre 
  • noioso 
  • bello 
  • interessante 

Prima Edizione di “Marzo Donna”: un mese di eventi al femminile

COMUNICATO STAMPA

COMUNE DI PROCIDA

 

Il programma ha avuto inizio sabato 4 marzo alle ore 17:00 presso la Sala Consiliare con l’iniziativa “Alimentazione preventiva: i cereali e le farine”, a cura dell’ Associazione Chiaiolella Borgo Marinaro. 

Il calendario proseguirà con: 

(ph. Comune di Jesi)

(ph. Comune di Jesi)

– Martedì 7 marzo ore 19:00 Oratorio Don Salvatore Massa:
L’Associazione Non da Sola invita gli studenti isolani al Cineforum con la proiezione del film “Primo Amore”;

– Domenica 12 marzo dalle ore 9:00 presso lo “Studio Coppola” via Libertà:
Screening ecografico della mammella (costo euro 15.00);

– Martedì 14 marzo ore 15:00 Sala Consiliare: 
L’Amministrazione Comunale e la Direzione Sanitaria Distrettuale Ischia e Procida invita a “LA PREVENZIONE È VITA“, evento di sensibilizzazione e prevenzione contro il carcinoma alla mammella.

– Domenica 26 marzo dalle ore 11: 00 alle ore 23:00 Piazza Marina Grande:
Il comitato spontaneo “Marzo Donna” presenta l’evento: “Talenti in Piazza“.

In riferimento alla giornata di prevenzione: ‘Screening ecografico della mammella’ prevista domenica 12, è prevista PRENOTAZIONE.

Per maggiori informazioni e prenotazioni contattare il numero di telefono 3388316708.

Vivi bene fai prevenzione

Consigliera Delegata alle Pari Opportunità 
Dott.ssa Sara Esposito

Cosa pensi di questo contenuto?
  • mediocre 
  • noioso 
  • utile 
  • interessante 
  • bello 

Manifestazione di interesse per l’affidamento dell’InfoPoint e per l’apertura al pubblico di Santa Margherita

Comunicato Stampa del Comune di Procida

 

Il Comune intende affidare, in via temporanea  ad un’Associazione culturale dell’isola che ha  tra i suoi scopi  lo sviluppo turistico e il coordinamento di iniziative per la promozione turistica dell’isola, sia il Punto Comunale di informazione e Accoglienza turistica presso la Stazione marittima, sia l’apertura al pubblico della Chiesa di Santa Margherita, al fine di promuovere e sostenere, in tal modo, tutte le forme opportune di collaborazione  tra Enti ed organismi che promuovono interventi in campo turistico, con diffusione di materiale turistico e culturale, e favorendo iniziative che migliorino e incrementino la proposta e l’offerta turistica.

Tutte le Associazioni Culturali operanti sull’isola che sono interessate a svolgere tale servizio, a titolo gratuito nello spirito del volontariato,  possono presentare istanza  al Sindaco  entro  le  ore  12  del giorno 8 marzo 2017 presso il Protocollo Generale del Comune di Procida.

I documenti da allegare alla richiesta sono:

Curriculum dell’Associazione,

Lo statuto e l’atto Costitutivo

Copia del documento di Identità del legale rappresentante.

Per ulteriori informazione  ci si può rivolgere all’Ufficio Comunale Turismo-Politiche Giovanili, Sportello Europa, tutti i giorni dalle 09,00 alle 13,00. Telefono 0818109258/0818967516.

 

A cura di Vivere Procida

La maggior parte delle persone pensa che il contenuto di questo articolo sia interessante
Cosa pensi di questo contenuto?
  • interessante 
  • mediocre 
  • noioso 
  • utile 
  • bello 

Lettera alle famiglie per il Premio Nati per Leggere 2017

COMUNICATO STAMPA

COMUNE DI PROCIDA

 

Care famiglie, stanno per cominciare gli incontri dedicati al Premio Nati per Leggere 2017.

I 10 libri più interessanti degli ultimi 2 anni, candidati dalle case editrici italiane dedicate all’infanzia, e selezionati dall’Associazione Pediatri, dall’Associazione Bibliotecari e dal Centro per la Salute del Bambino, stanno per essere giudicati da migliaia di bambini in tutta la penisola.

Quest’anno anche i bambini di Procida possono partecipare, insieme ad un familiare, e far parte ufficialmente della giuria.

E’ una bella occasione per leggere insieme il meglio dell’editoria, per avvicinarsi a temi di attualità, per fare l’esperienza di cittadinanza attiva, esprimendo il proprio voto, con tanto di foglio elettorale, cabina e urna.

Noi volontarie siamo molto felici di condividere con voi quest’esperienza, e vi chiediamo un piccolo aiuto nella diffusione, non essendo ancora tanti i genitori che conoscono Nati per Leggere e il Punto Lettura.

Per farlo potete girare questa mail a famiglie che conoscete o invitare ad iscriversi al gruppo Facebook Amici di Nati per Leggere Procida.

L’esperienza è diretta a bambini dai 3 ai 6 anni, accompagnati da un adulto che possa condividere con l’esperienza.

Allora forza!!!! Far parte della giuria significa scegliere il libro per bambini (3-6 anni) più bello dell’anno. 

I voti raccolti nel Punto Lettura NpL di Procida, insieme a quelli di altri presidi e Punti Lettura della Campania, saranno elaborati insieme a quelli di Torino, Roma, Iglesias-Carbonia, Monza, Genova.

Far parte delle giurie vuol dire quindi conoscere nuove storie ed esercitare il #dirittoallestorie sentendosi parte di un progetto comune.

Al Punto Lettura Nati per Leggere di Procida presso l’ex chiesa di San Giacomo i sabato di marzo (10.30 – 12.30) saranno dedicati alla lettura dei 10 albi in concorso e l’ultimo sabato si voterà!

Occhi, orecchie, cuori aperti!

IMPORTANTE! Prenotatevi direttamente sabato mattina o scriveteci a:
procida@nplcampania.it

Volontarie Nati per Leggere Procida

Cosa pensi di questo contenuto?
  • mediocre 
  • noioso 
  • utile 
  • interessante 
  • bello 

“Benessere Giovani – Organizziamoci”, manifestazione di interesse per Associazioni e Imprese

COMUNICATO STAMPA

COMUNE DI PROCIDA

 

Il Comune di Procida intende partecipare all’Avviso Pubblico della Regione Campania “Benessere Giovani-Organizziamoci” al fine di organizzare sul territorio attività laboratoriali che favoriscano l’aggregazione giovanile, il riuso e/o il recupero  di immobili comunali per orientare, accompagnare e consolidare le aspirazioni dei giovani nel loro passaggio alla vita adulta, rendendo i territori più attrattivo e in grado di offrire opportunità di integrazione e lavoro per i giovani di età compresa tra i 16 e i 35 anni.

A tal fine ha approvato il Progetto “ENERGIE-SINERGICHE “ che prevede come Partner:  associazioni giovanili del territorio, associazioni del terzo settore, organismi accreditati per la formazione, associazioni culturali e sportive, nonché soggetti privati  non aventi scopo di lucro e imprese.

Tutti questi soggetti che intendono concorrere a tale partenariato dovranno presentare domanda , in busta chiusa, con relativa documentazione entro le ore 12 del 20 febbraio 2017.

I documenti da presentare sono i seguenti:

  • Istanza di partecipazione (secondo lo schema allegato al bando)
  • Fotocopia documento di riconoscimento del legale rappresentante
  • Scheda Partner (secondo lo schema allegato al Bando)
  • Statuto
  • Atto Costitutivo
  • Curriculum.

L’Assessore Rossella Lauro: “Domani, giovedì 9 febbraio, alle ore 18.00 tutti i ragazzi, le associazioni e le imprese, interessate al Progetto che presenteremo alla Regione Campania, sono invitati a partecipare all’incontro organizzato in Sala Consiliare.

Daremo maggiori informazioni sulle modalità per partecipare alla Manifestazione e ascolteremo i contribuiti per arricchire la proposta progettuale. Inoltre, mercoledì 15 febbraio alle ore 10.00 nella nostra isola verrà presentato il Bando Ben-Essere Giovani/Organizziamoci con l’Assessore regionale Serena Angioli, il Consigliere Regionale On. Antonio Marciano, il Presidente di Sviluppo Campania, Umberto Minopoli, e la coordinatrice di Anci Giovani Campania, Regina Milo. Interverranno anche le amministratori delle isole di Ischia e Capri per approfondire la tematica dei Giovani Isolano.”

L’Ufficio Comunale per le politiche giovanili e l’Assessore Rossella Lauro sono a disposizione dei cittadini per ogni altra informazione.

A cura di Vivere Procida

La maggior parte delle persone pensa che il contenuto di questo articolo sia bello
Cosa pensi di questo contenuto?
  • bello 
  • mediocre 
  • noioso 
  • utile 
  • interessante 

Primo incontro del 2017 della Consulta delle Associazioni

COMUNICATO STAMPA
COMUNE DI PROCIDA

 

In data 8 gennaio 2017 sono convocati, a cura dei rispettivi coordinatori Lucia Mameli e Nicola Granito, presso la Sala Consiliare Comunale, il Consiglio Direttivo della Consulta delle Associazioni e la Consulta delle Grancie. 

È prevista per entrambe le Consulte una prima convocazione alle ore 16,30 e, una seconda, alle ore 17,00.

L’ordine del giorno in discussione è il seguente:

1)     Condivisione regolamento utilizzo Chiesa di San Giacomo;

2)     Festa di Carnevale

3)     Biblioteca

4)     Elenco dei beni comuni

5)     Programmazione eventi a cura delle Associazioni

6)     Data per prossima consulta

7)     Eventuali e varie

La Consigliera Lucia Mameli: “Crescere insieme accorcia le distanze”.
“Domenica 8 gennaio si riunisce il 1° consiglio direttivo della Consulta delle Associazioni e del Volontariato del 2017, insieme con la consulta delle Grancie del Comune di Procida. Ci confronteremo su vari argomenti, ma ritengo che il punto più importante all’ordine del giorno debba essere il Regolamento “sui beni comuni condivisi” che verrà arricchito e migliorato grazie ad un processo di partecipazione molto ampio. Nostra intenzione è ribaltare il concetto secondo cui di un bene pubblico se ne debba occupare esclusivamente un’istituzione pubblica, quando invece il bene è comune e come tale la comunità è chiamata a prendersene cura, insomma una piccola rivoluzione culturale. Il tempo della delega è finito, abbiamo bisogno di cittadini attivi, responsabili e solidali.
Obiettivo di quest’Amministrazione portare i CITTADINI al centro dei processi decisionali: per la prima volta un Regolamento Comunale non sarà calato dall’alto”, ha dichiarato la Consigliera. 

A cura della Redazione di VivereProcida

Cosa pensi di questo contenuto?
  • mediocre 
  • noioso 
  • utile 
  • interessante 
  • bello 

Natale 2016, intervista all’Assessore Nico Granito

da “Il Procidano

PROCIDA – Gli zampognari, così come da tradizione, sono ritornati e “Tu scendi dalle stelle”, con zampogna e ciaramella, risuona, per la gioia di grandi e piccini, nei portoni e agli angoli delle strade, segno che il Natale, oramai, è alle porte. Ed è per questo che, nei giorni scorsi, l’Amministrazione Comunale ha ufficializzato il programma degli eventi che animeranno l’isola di Graziella ed accompagneranno procidani e turisti fino all’Epifania. Quale occasione migliore, quindi, per intrattenerci con l’assessore alla cultura ed eventi, Nico Granito, per entrare nel merito delle scelte effettuate.

«Il programma 2016 di Natale vede una sinergia tra le iniziative proposte dalle varie associazioni e quelle dell’Amministrazione. Nel complesso – sottolinea l’assessore Granito – si tratta di eventi, compreso le luminarie che spiccano tra le stradine, sistemate dalla SAP, che hanno come comune denominatore la qualità, la semplicità e l’autenticità. Inoltre sono collegati al progetto “Procida …, Isola di Arturo” POC 2016-2020 cofinanziato dalla Regione Campania, che vuole essere l’introduzione ad una serie di eventi che caratterizzeranno il 2017 che coinciderà col 60° anniversario de “L’isola di Arturo” di Elsa Morante ed alla 30a edizione del Premio che Procida le ha dedicato.

Entrando, poi, nel merito della programmazione – continua Nico Granito – spiccano momenti musicali e teatrali (in primis la performance di Peppe Barra, dei Big Soul Mama, dell’orchestra di Stato Ucraina che interagirà con il Coro polifonico di San Leonardo, lo spettacolo di Erri de Luca sui migranti così come i concerti della Banda “Città di Procida” e delle associazioni musicali e di danza che coinvolgono soprattutto i più giovani.

Ma un ruolo importante lo occupano anche gli allestimenti scenografici che vedono protagoniste le Associazioni dei misteri con l’evento di punta rappresentato dal Presepe Vivente nel borgo dei pescatori di Corricella. La grande sfida – dice l’assessore Granito – è quella di coinvolgere grancie, associazioni, e chiunque voglia sentirsi parte di questa ennesima avventura che vede la valorizzazione della nostra “Cartolina Mondiale”, già di per se presepe naturale, che sarà animata da tanti quadri di figuranti, brevi drammatizzazioni e coreografie che ci restituiranno, il più possibile, una Procida come poteva essere nel ‘700 inizio ‘800 con le grancie ed associazioni che si stanno cimentando nel presentare le proprie peculiarità storico-culturali. Sarà da scoprire – conclude l’assessore Granito – dove poi nascerà Gesù Bambino tra canti popolari, omaggi dei vari pastori e qualche sorpresa dei nostri giovani».

Guglielmo Taliercio

Cosa pensi di questo contenuto?
  • mediocre 
  • noioso 
  • utile 
  • interessante 
  • bello