Politiche Giovanili

#GialloProcidano, la nuova iniziativa in collaborazione con Igersprocida

COMUNICATO STAMPA

COMUNE DI PROCIDA

 

Il Comune di Procida e Igersprocida (la comunità degli utenti procidani del social network Instagram) presentano il  secondo food challenge dal titolo: #GialloProcidano. Iniziativa che rientra nell’ambito degli eventi legati a Le stagioni del gusto #MADEINPROCIDA2017, un percorso esperienziale tra sapori, arte e tradizioni dell’isola di Arturo.

Protagonista questa volta sarà il limone procidano, che insieme al carciofo, è inserito tra i prodotti tipici della Regione Campania, ha la peculiarità di essere molto grande, poco acre e con l’albedo (la parte bianca compresa tra la buccia e la polpa) molto sviluppata.

• R E G O L A M E N T O:

1. Il challenge è aperto a tutti, è gratuito e si svolge esclusivamente on-line mediante l’uso di instagram.
2. I concorrenti sono chiamati a pubblicare dal 28 maggio al 3 giugno le opere fotografiche che abbiano come tema i piatti tipici a base di limone.
3. Ogni autore potrà postare un massimo di tre di scatti.
Una regola comune sarà l’autenticità e la genuinità del prodotto “made in Procida” in tutte le sue accezioni.
4. Il tema del concorso è: “Le stagioni del gusto”.
5. Postate le foto sul social Instagram, condividendole con  gli hashtag: #GialloProcidano
#madeinprocida2017 e #igersprocida.
I partecipanti non dovranno
avere i profili Instagram privati (togliere la spunta alla voce “I post sono
privati” all’interno del profilo Instagram) pena l’esclusione dal contest.
6. Alla scadenza del termine lo staff selezionerà 10 opere ritenute migliori per creatività, originalità e composizione, che
saranno poi pubblicate sul profilo Instagram di igersprocida e potranno essere votate da 4 al 7 giugno 2017.
7. Gli autori delle foto selezionate riceveranno un commento su instagram,
da parte dell’account @igersprocida , in cui saranno avvisati della
selezione del loro scatto.
8.Non pubblicate immagini scaricate da internet
9.La foto con più Like sarà la vincitrice del  challenge.

 

A cura della Redazione di Vivere Procida

Cosa pensi di questo contenuto?
  • mediocre 
  • noioso 
  • utile 
  • interessante 
  • bello 

Omaggio a Procida 2017. Il nuovo orizzonte della cultura

COMUNICATO STAMPA

COMUNE DI PROCIDA

 

Il Comune di Procida, in collaborazione con le scuole dell’isola di ogni ordine e grado, nell’ambito delle iniziative di promozione turistica dell’isola e del suo patrimonio culturale, organizza, dopo il successo del anno scorso, la 2^ edizione di “OMAGGIO A PROCIDA”.

Gli studenti dell’isola saranno artefici di questa iniziativa, collegata al Maggio dei monumenti napoletano, durante i quattro fine settimana del mese. Attraverso una partecipazione attiva, i giovani dell’isola, intendono riappropriarsi della loro storia, della loro cultura e delle loro tradizioni, offrendo sia ai turisti sia agli isolani l’occasione di essere accompagnati lungo un itinerario storico e culturale alla scoperta delle bellezze di Procida. La novità di quest’anno sarà l’inserimento nel percorso del Palazzo D’Avalos, di recente apertura. 

Il programma per il mese di maggio è il seguente:

Il 6 maggio dalle ore 10:00 alle ore 16:00 e il 7 maggio dalle 10:00 alle 14:00  si terranno le visite guidate dei principali monumenti del centro storico guidate dagli studenti dell’ I.I.S.S ITN “F.Caracciolo” – IM “G. da Procida”. I giovani racconteranno storie di palazzi, chiese, vita e tradizioni in un percorso che si articolerà lungo tutto il centro storico. Inoltre il 6 maggio alle ore 11.00 presso la Chiesa Santa Margherita Nuova di terrà la Presentazione del volume della Treccani.

Sabato 13 maggio dalle ore 10:30 ci saranno delle visite guidate presso la  Terra Murata e alle ore 11.30 presso  il Largo delle papere, Terra Murata, le classi prime e seconde della Secondaria di 1° grado presenteranno Era de‘ Maggio-Antichi mestieri, sapori ed emozioni.. in scena.

Sabato 20 maggio alle ore 20:00 nel Piazzale di Santa Margherita nuova si presenterà Era de‘ Maggio-Storie di palazzo a cura delle classi prime della Secondaria di 1°grado con partecipazione del coro polifonico  San Leonardo.

Sabato 27 maggio presso il Largo delle Papere, Terra Murata, sarà presentato dai bambini di 5anni della Scuola dell Infanzia e dalle classi prime della Scuola primaria  Michele a mare: giochi, misteri e mestieri dell’isola di Procida  alle ore 18:00 . Alle ore 20:00  sarà presentato dalle classi quinte della Scuola Primaria. Saranno anche presenti delle mostre fotografiche  a cura delle classi seconde, terze e quarte Primaria.

Nel giorno 19 maggio alle ore 19,00 e alle ore 21,00, il giorno 20 maggio alle ore 21,00 e il  21 maggio alle ore 19,30 e alle ore 21,30 si terrà lo spettacolo teatrale itinerante  „Fine pena mai presso il Palazzo d’Avalos a cura di Marco Musto.

Il 14 maggio ore 10,30  igerscampania igersprocida #igersontour INSTAMEET.

L’organizzazione e la comunicazione sono affidate alle classi terze del liceo scientifico e delle scienze umane del Istituto Francesco Caracciolo –  Giovanni da Procida, nell’ambito del progetto “alternanza scuola-lavoro”.

Invitiamo a prendere parte all’evento, per maggiori informazioni visitare la  pagina Facebookhttps://www.facebook.com/OMaggioAProcida2017/?fref=ts

Instagram: https://www.instagram.com/omaggioaprocida_2017/

Per maggiori informazioni, contattare il numero telefonico: 0818109258.

La maggior parte delle persone pensa che il contenuto di questo articolo sia bello
Cosa pensi di questo contenuto?
  • bello 
  • interessante 
  • mediocre 
  • utile 
  • noioso 

Censimento regionale degli organismi che operano per le politiche giovanili

Comunicato Stampa del Comune di Procida

 

Si porta a conoscenza delle Associazioni, Cooperative, Fondazioni, Enti privati  formalmente costituiti e composti per il 60% da cittadini di età compresa tra i 16 e i 34 anni di età, operanti  in Campania nell’ambito delle attività giovanili o che comunque realizzano azioni a beneficio della comunità di riferimento locale o regionale, che la Regione Campania intende avviare un censimento  di tali organismi al fine di far emergere, conoscere e valorizzare il lavoro giovanile che in Campania fornisce importanti risposte nel tessuto locale alle diverse e complesse situazioni giovanili.

Con tale censimento si  potrà definire una mappa  aggiornata di tutti gli organismi privati che sviluppano forme di attività giovanili, per poter offrire un servizio utile ai cittadini che spesso hanno bisogno di reperire con facilità le realtà del privato sociale che operano per i giovani e conoscere i servizi e le attività offerte;  alle organizzazioni del territorio, alle istituzioni locali; ai giovani… onde facilitare la collaborazione e lo scambio tra associazioni e/o organizzazioni di giovani, ed altri organismi pubblici o privati, portatori di esperienze per la condivisione diffusa di iniziative.

Gli organismi interessati sono invitati a presentare  la scheda di rilevazione alla Regione Campania già predisposta disponibile al seguente indirizzo:

www.cgs4us.com/censimento-operatori-giovanili-campania

Per ogni altro chiarimento ci si potrà rivolgere all’Assessorato delle politiche giovanile del Comune di Procida.

http://alboprocida.asmenet.it/allegati.php?id_doc=10080401&sez=p&data1=10/04/2017&data2=18/05/2017

 

A cura di Vivere Procida

Cosa pensi di questo contenuto?
  • mediocre 
  • noioso 
  • utile 
  • interessante 
  • bello 

Posticipato incontro informativo Garanzia Giovani al Comune di Procida

COMUNICATO STAMPA

COMUNE DI PROCIDA

L’incontro informativo dedicato al programma Garanzia Giovani è stato posticipato a mercoledì 22 marzo dalle ore 9.30 alle ore 12.00 presso la Sala Consiliare. 

Sarà presente un operatore del Centro per l’Impiego di Pozzuoli per aiutare i giovani, dai 18 ai 29 anni, a compilare la domanda sulla piattaforma online: http://cliclavoro.lavorocampania.it.

Si ricorda che per partecipare al programma Garanzia Giovani bisogna avere i seguenti requisiti:


– un’età compresa tra i 15 e i 29 anni;
– essere residente in Italia;
– non  occupato;
– non essere iscritto ad un percorso scolastico/universitario o formativo.

Per accedere al Programma e ai servizi universali di informazione e orientamento, occorre registrarsi e aderire a http://cliclavoro.lavorocampania.it

Può accedere alle misure previste dal Programma e candidarsi ai Tirocini chi:
– ha aderito al Programma;
– ha sostenuto il primo colloquio di orientamento presso i servizi per l’impiego;
– ha firmato il “Patto di servizio” con il Servizio per l’impiego

 

Ai giovani selezionati verrà riconosciuta dall’INPS un’indennità di partecipazione mensile di €500,00.

A cura di Vivere Procida

La maggior parte delle persone pensa che il contenuto di questo articolo sia interessante
Cosa pensi di questo contenuto?
  • interessante 
  • mediocre 
  • noioso 
  • utile 
  • bello 

Garanzia Giovani: incontro informativo al Comune di Procida

COMUNICATO STAMPA

COMUNE DI PROCIDA

 

Sabato 18 marzo dalle ore 10.00 alle ore 11.30 presso la Sala Consiliare sarà presente un operatore del Centro per l’Impiego di Pozzuoli per aiutare i giovani, dai 18 ai 29 anni, a compilare la domanda sulla piattaforma online: http://cliclavoro.lavorocampania.it

Si ricorda che per partecipare al programma Garanzia Giovani bisogna avere dei requisiti:


– un’età compresa tra i 15 e i 29 anni;
– essere residente in Italia;
– non  occupato;
– non essere iscritto ad un percorso scolastico/universitario o formativo.

Per accedere al Programma e ai servizi universali di informazione e orientamento, occorre registrarsi e aderire a http://cliclavoro.lavorocampania.it

Può accedere alle misure previste dal Programma e candidarsi ai Tirocini chi:
– ha aderito al Programma;
– ha sostenuto il primo colloquio di orientamento presso i servizi per l’impiego;
– ha firmato il “Patto di servizio” con il Servizio per l’impiego.

Ai giovani selezionati verrà riconosciuta dall’INPS un’indennità di partecipazione mensile di €500,00.

 

A cura di Vivere Procida

Cosa pensi di questo contenuto?
  • mediocre 
  • noioso 
  • utile 
  • interessante 
  • bello 

Alternanza Scuola – Lavoro: incontro tra l’Istituto Superiore e la Marina di Procida

COMUNICATO STAMPA

Nella mattinata di oggi, 9 marzo 2017, si è tenuto presso la sala consiliare del Comune di Procida un incontro tra l’Istituto Caracciolo di Procida e la Marina di Procida per la presentazione del percorso di collaborazione che si sta avviando, nell’ottica dell’alternanza scuola/lavoro.

Alla presenza del Sindaco di Procida, dott. Raimondo Ambrosino, e del Prof. Mario Carabbellese dell’Istituto Caracciolo, Prof.ssa Maria Saletta Longobardo si sono alternati, con le loro esperienze professionali i vertici della Marina di Procida e della sua società di servizi, Procida Servizi Nautici, dott. Eugenio Michelino (Presidente Marina di Procida), ing. Renato Marconi (Amministratore Delegato Marina di Procida ed Amministratore Unico del Gruppo Marinedi) e avv. Antonio Bufalari (Amministratore Unico Procida Servizi Nautici e legale del Gruppo Marinedi), nonché il dott. Mauro Scali (responsabile corporate del Gruppo Marinedi).

L’importanza dell’alternanza scuola/lavoro, che si è oggi voluta avviare, è rappresentata dalla volontà di avvicinare sempre di più il mondo della scuola alle best practices dell’imprenditoria locale, come la Marina di Procida, importante operatore della nautica da diporto in ambito nazionale e mediterraneo.

L’incontro strutturato come tavola rotonda e racconto delle esperienze professionali ha rievocato l’importanza strategica della marineria procidana che da secoli rappresenta un punto di riferimento ed una eccellenza del territorio approfondendo le tante caratteristiche di tale settore economico, che rappresenta una forte opportunità di crescita occupazionale ed economica.

La nautica da diporto, è stato evidenziato, si sta avvicinando sempre di più al settore del turismo in una evoluzione che sta comportando lo sviluppo di nuove professioni legate al mondo degli yacht services, che vanno dai classici servizi nautici agli innovativi servizi alla persona, tali da rendere sempre più allettante e confortevole la permanenza del turista diportista, all’ormeggio presso il Marina di Procida, nell’Isola di Procida.

Avv. Antonio Bufalari

m. 340.1523121

a.bufalari@marinedi.com

Cosa pensi di questo contenuto?
  • mediocre 
  • noioso 
  • utile 
  • interessante 
  • bello 

Riparte il Tirocinio Garanzia Giovani al Comune di Procida

COMUNICATO STAMPA

COMUNE DI PROCIDA

 

L’Amministrazione prosegue il percorso iniziato l’anno scorso con l’attivazione di altri 9 tirocini formativi nell’ambito del programma europeo Garanzia Giovani.

Garanzia Giovani (Youth Guarantee) è il Piano Europeo per la lotta alla disoccupazione giovanile. Il Piano finanzia politiche attive di orientamento, istruzione, formazione e inserimento al lavoro a sostegno dei giovani NEET- Not in Education, Employment or Training – giovani di età compresa tra i 15 ed i 29 anni che non lavorano e non sono inseriti in un percorso scolastico o di formazione.

Può partecipare al Programma Garanzia Giovani chi: 
– ha un’età compresa tra i 15 e i 29 anni;
– è residente in Italia;
– non è occupato;
– non è iscritto ad un percorso scolastico/universitario o formativo.

Per accedere al Programma e ai servizi universali di informazione e orientamento, occorre registrarsi e aderire a http://cliclavoro.lavorocampania.it

Questi i tirocini che saranno attivati presso il nostro Comune:

0500017211000000000049304 – Addetti all’accoglienza e all’informazione nelle imprese e negli Enti Pubblici (necessario il Diploma di maturità);

0500017211000000000049304 – Addetti all’accoglienza e all’informazione nelle imprese e negli Enti Pubblici (necessario il Diploma di maturità);

0500017211000000000049305 – Addetti all’accoglienza e all’informazione nelle imprese e negli Enti Pubblici (necessario diploma o laurea di Grafico Pubblicitario);

0500017211000000000049306 – Accompagnatori turistici (necessario il Diploma di maturità);

0500017211000000000049307 – Pianificatori Paesaggisti e specialisti del recupero e della conservazione del territorio (necessaria Laurea Triennale);

0500017211000000000049307 – Pianificatori Paesaggisti e specialisti del recupero e della conservazione del territorio (necessaria Laurea Triennale);

0500017211000000000049307 – Pianificatori Paesaggisti e specialisti del recupero e della conservazione del territorio (necessaria Laurea Triennale);

0500017211000000000049309 – Tecnici dell’organizzazione del traffico portuale (necessario il Diploma di maturità);

0500017211000000000049308 – Addetti ai servizi statistici (necessaria Laurea Triennale).

Può accedere alle misure previste dal Programma e candidarsi ai Tirocini chi:
– ha aderito al Programma;
– ha sostenuto il primo colloquio di orientamento presso i servizi per l’impiego;
– ha firmato il “Patto di servizio” con il Servizio per l’impiego

Ai giovani selezionati verrà riconosciuta dall’INPS un’indennità di partecipazione mensile di €500,00.

L’Assessore alle Politiche Giovanili, Rossella Lauro, aggiunge: “Tutti i ragazzi dai 18 ai 29 anni che non studiano e non lavorano possono accedere al Programma Garanzia Giovani del Comune di Procida.  Da questa mattina i giovani potranno aderire al programma. Per facilitare l’accesso alla piattaforma verranno organizzati incontri con il Centro per l’Impiego di Pozzuoli. Il progetto è un’opportunità sia per i ragazzi che entrano in contatto con la Pubblica Amministrazione che per il Comune, il quale ha a disposizione delle nuove risorse per portare avanti i progetti dell’Amministrazione”.  

La maggior parte delle persone pensa che il contenuto di questo articolo sia interessante
Cosa pensi di questo contenuto?
  • interessante 
  • mediocre 
  • noioso 
  • utile 
  • bello 

Manifestazione di interesse per l’affidamento dell’InfoPoint e per l’apertura al pubblico di Santa Margherita

Comunicato Stampa del Comune di Procida

 

Il Comune intende affidare, in via temporanea  ad un’Associazione culturale dell’isola che ha  tra i suoi scopi  lo sviluppo turistico e il coordinamento di iniziative per la promozione turistica dell’isola, sia il Punto Comunale di informazione e Accoglienza turistica presso la Stazione marittima, sia l’apertura al pubblico della Chiesa di Santa Margherita, al fine di promuovere e sostenere, in tal modo, tutte le forme opportune di collaborazione  tra Enti ed organismi che promuovono interventi in campo turistico, con diffusione di materiale turistico e culturale, e favorendo iniziative che migliorino e incrementino la proposta e l’offerta turistica.

Tutte le Associazioni Culturali operanti sull’isola che sono interessate a svolgere tale servizio, a titolo gratuito nello spirito del volontariato,  possono presentare istanza  al Sindaco  entro  le  ore  12  del giorno 8 marzo 2017 presso il Protocollo Generale del Comune di Procida.

I documenti da allegare alla richiesta sono:

Curriculum dell’Associazione,

Lo statuto e l’atto Costitutivo

Copia del documento di Identità del legale rappresentante.

Per ulteriori informazione  ci si può rivolgere all’Ufficio Comunale Turismo-Politiche Giovanili, Sportello Europa, tutti i giorni dalle 09,00 alle 13,00. Telefono 0818109258/0818967516.

 

A cura di Vivere Procida

La maggior parte delle persone pensa che il contenuto di questo articolo sia interessante
Cosa pensi di questo contenuto?
  • interessante 
  • mediocre 
  • noioso 
  • utile 
  • bello 

Lettera alle famiglie per il Premio Nati per Leggere 2017

COMUNICATO STAMPA

COMUNE DI PROCIDA

 

Care famiglie, stanno per cominciare gli incontri dedicati al Premio Nati per Leggere 2017.

I 10 libri più interessanti degli ultimi 2 anni, candidati dalle case editrici italiane dedicate all’infanzia, e selezionati dall’Associazione Pediatri, dall’Associazione Bibliotecari e dal Centro per la Salute del Bambino, stanno per essere giudicati da migliaia di bambini in tutta la penisola.

Quest’anno anche i bambini di Procida possono partecipare, insieme ad un familiare, e far parte ufficialmente della giuria.

E’ una bella occasione per leggere insieme il meglio dell’editoria, per avvicinarsi a temi di attualità, per fare l’esperienza di cittadinanza attiva, esprimendo il proprio voto, con tanto di foglio elettorale, cabina e urna.

Noi volontarie siamo molto felici di condividere con voi quest’esperienza, e vi chiediamo un piccolo aiuto nella diffusione, non essendo ancora tanti i genitori che conoscono Nati per Leggere e il Punto Lettura.

Per farlo potete girare questa mail a famiglie che conoscete o invitare ad iscriversi al gruppo Facebook Amici di Nati per Leggere Procida.

L’esperienza è diretta a bambini dai 3 ai 6 anni, accompagnati da un adulto che possa condividere con l’esperienza.

Allora forza!!!! Far parte della giuria significa scegliere il libro per bambini (3-6 anni) più bello dell’anno. 

I voti raccolti nel Punto Lettura NpL di Procida, insieme a quelli di altri presidi e Punti Lettura della Campania, saranno elaborati insieme a quelli di Torino, Roma, Iglesias-Carbonia, Monza, Genova.

Far parte delle giurie vuol dire quindi conoscere nuove storie ed esercitare il #dirittoallestorie sentendosi parte di un progetto comune.

Al Punto Lettura Nati per Leggere di Procida presso l’ex chiesa di San Giacomo i sabato di marzo (10.30 – 12.30) saranno dedicati alla lettura dei 10 albi in concorso e l’ultimo sabato si voterà!

Occhi, orecchie, cuori aperti!

IMPORTANTE! Prenotatevi direttamente sabato mattina o scriveteci a:
procida@nplcampania.it

Volontarie Nati per Leggere Procida

Cosa pensi di questo contenuto?
  • mediocre 
  • noioso 
  • utile 
  • interessante 
  • bello 

I nove Comuni del Golfo e la Regione insieme per Sostenere i Giovani isolani

COMUNICATO STAMPA
COMUNE DI PROCIDA

 

Lo scorso mercoledì 15 febbraio presso la Cappella della Purità a Terra Murata, nel ambito del Convegno di presentazione del Bando Ben-Essere Giovani/Organizziamoci, i rappresentanti dei nove Comuni delle isole del Golfo di Napoli – ovvero Procida, Anacapri, Barano, Capri, Casamicciola, Forio, Ischia, Lacco Ameno, Serrara Fontana – hanno sottoposto al Onorevole Antonio Marciano (Questore alle Finanze del Ufficio di Presidenza del Consiglio Regionale della Campania), all’Assessore Serena Angioli (Assessore ai Fondi Europei, Politiche Giovanili, Cooperazione Europea e bacino euro-mediterraneo della Regione Campania), alla dottoressa Regina Milo (Coordinatrice Regionale ANCI Giovani Campania) e al dottor Attilio D’Andrea (Responsabile di Sviluppo Campania) la proposta per sostenere le politiche giovanili nelle isole di Capri, Ischia e Procida.

La proposta si basa sulla Legge Regionale 26 del 8 agosto 2016, approvata dal Consiglio Regionale della Campania per «dare maggiore impulso agli indirizzi politici legati alle azioni dedicate alla fascia giovanile della popolazione».

Il documento pone l’accento sulle contingenze con le quali i giovani delle tre isole della Regione devono avere a che fare, vincolati ai confini geo-morfologici del territorio e a incognite come le condizioni meteomarine che presuppongono un impegno economico maggiore rispetto ai loro pari età stanziati su terra ferma e suggerisce perciò l’attivazione, in tre fasi specifiche, dei nuovi strumenti previsti dalla suddetta Legge:

«1) Monitoraggio attraverso l’Osservatorio delle Politiche Giovanili;

2) Valutazione attraverso incontri semestrali del Gruppo di Orientamento Strategico (GOS);

3) Individuazione delle scelte di indirizzo politico in condivisione con Regione e Comuni»

Il percorso permette, come si legge nella proposta, «il coinvolgimento degli enti locali nella programmazione regionale sulle politiche giovanili nelle isole e l’attuazione di programmi in diversi ambiti come quello sociale, scolastico, formativo, sanitario, abitativo, culturale, del tempo libero, del lavoro, di pianificazione territoriale, di mobilità, di sviluppo sostenibile e di accesso al credito»

Sia i rappresentanti della Regione Campania che i membri degli Enti presenti stamane al Convegno hanno offerto la loro disponibilità a soddisfare la richiesta dei Comuni firmatari.

«Un primo passo è stato fatto verso una politica che sceglie di investire sul proprio Futuro mettendo al centro i Giovani del Territorio» ha dichiarato l’Assessore alle Politiche Giovanili Rossella Lauro, organizzatrice dell’evento. «I dati potrebbero essere molto utili per monitorare la situazione e scegliere tutti insieme le linee di indirizzo politiche in favore di percorsi di crescita personale e professionale dedicati ai giovani isolani. Grazie a tutti per aver accettato la sfida e alle tante persone che mi hanno aiutata ad organizzare l’iniziativa».

A cura di Vivere Procida

La maggior parte delle persone pensa che il contenuto di questo articolo sia noioso
Cosa pensi di questo contenuto?
  • noioso 
  • mediocre 
  • utile 
  • interessante 
  • bello