Adesione all’Ente Idrico Campano

 

In data 21 marzo 2016 il Consiglio comunale di Procida ha deliberato all’unanimità l’adesione all’Ente Idrico Campano.  Si è trattato, in sostanza, di una presa d’atto di quanto previsto da una legge regionale che impone a tutti i comuni di aderire a tale ente. Compito dell’EIC sarà gestire il servizio idrico integrato nell’intero territorio campano.

L’adesione comporta un onere per il Comune pari a 0,50 centesimi per ogni abitante. La delibera in questione, quindi, ha previsto anche un apposito finanziamento che dovrà essere iscritto in una specifica voce del prossimo bilancio di previsione.

a cura di Vivere Procida

La maggior parte delle persone pensa che il contenuto di questo articolo sia utile
Cosa pensi di questo contenuto?
  • utile 
  • mediocre 
  • noioso 
  • bello 
  • interessante