Mobilità

Mobilità: domeniche ecologiche

COMUNICATO STAMPA
COMUNE DI PROCIDA
 
Dalla prossima domenica, 23 aprile, e per 6 domeniche (fino al 28 maggio) le auto e le moto non potranno circolare dalle ore 10,30 alle 13 e dalle ore 17 alle 20.
Anche in occasione della Festa della Liberazione (25 aprile) e lunedì 1 maggio (Festa del Lavoro) verranno adottati gli stessi criteri.
 
Una splendida occasione da non lasciarsi sfuggire per una bella passeggiata con la famiglia o un giro in bici con amici.
 
A cura di Vivere Procida
La maggior parte delle persone pensa che il contenuto di questo articolo sia noioso
Cosa pensi di questo contenuto?
  • noioso 
  • bello 
  • interessante 
  • mediocre 
  • utile 

Abbonamenti autolinee EAV agevolati per persone con disabilità e persone di età superiore a 65 anni

Comunicato Stampa del Comune di Procida

L’Ambito N13 delle Isole di Ischia e Procida comunica che i cittadini residenti nell’isola, con età superiore a 18 anni,  con invalidità civile maggiore del 74%, possono partecipare al bando pubblico, emanato il 1 marzo 2017, per avere un abbonamento agevolato sulle autolinee della EAV, purché abbiamo  un reddito annuo non superiore  a 12.500 euro annuo.

 Ugualmente possono farne richiesta  i cittadini con età superiore ai 65 anno con reddito annuo non superiore ai 10.000 euro.

Previsti per l’isola di Procida solo 40 abbonamenti agevolati.

La domanda va presentata entro il 15 marzo 2017 su apposito modulo da ritirare presso l’ufficio Comunale Antenna/Sociale.

 

A cura di Vivere Procida

La maggior parte delle persone pensa che il contenuto di questo articolo sia interessante
Cosa pensi di questo contenuto?
  • interessante 
  • mediocre 
  • noioso 
  • utile 
  • bello 

Si rinnova il contrassegno dei disabili sulle auto

COMUNICATO STAMPA DEL COMUNE DI PROCIDA

 

È attualmente in vigore  la possibilità per i disabili di apporre sulla propria auto un contrassegno arancione rilasciato dal Ufficio Vigili Urbani del Comune di Procida, dietro certificazione dell’invalidità, il quale da diritto di circolare per il territorio e sostare gratuitamente, dopo la prima ora, per l’intera giornata all’interno delle strisce blu.

Molti cittadini fino ad oggi beneficiano di tale opportunità.

Si ricorda che i beneficiari non sono solo quelli che hanno disabilità motorie ma tutti quei cittadini in possesso di una certificazione  di invalidità riconosciuta dalla ASL.

Con disposizione  di carattere europeo,  tale contrassegno viene oggi unificato in tutte le nazioni aderenti alla Unione Europea e pertanto bisogna riprodurre nuova richiesta, presentando il vecchio tagliando e una foto tessera del disabile presso l’Ufficio Vigili Urbani dal lunedì al venerdì dalle ore 10,00 alle ore 12,00.

Qualora la persona disabile non può recarsi al Comune, può fare richiesta ai Vigili Urbani, tramite un suo delegato, di prelevare la sua  firma presso il proprio domicilio.

Tale operazione di rinnovo del contrassegno deve essere effettuata entro il 31 marzo 2017.

 

 A cura di Vivere Procida

La maggior parte delle persone pensa che il contenuto di questo articolo sia interessante
Cosa pensi di questo contenuto?
  • interessante 
  • mediocre 
  • noioso 
  • utile 
  • bello 

Incontro del Sindaco con l’Istituto Superiore sul tema della mobilità

COMUNICATO STAMPA

COMUNE DI PROCIDA

 

Si è realizzato nei giorni scorsi, nella Sala Consiliare, l’atteso incontro tra il Sindaco Raimondo Ambrosino e i rappresentanti dell’Istituto Superiore di Procida. Preseti la Dirigente Maria Saletta Longobardo, un buon numero di Docenti e numerosi studenti in rappresentanza delle classi. Erano inoltre stati invitati anche i residenti nel vicoletto comunale che da via P. Umberto conduce all’Istituto Nautico.

L’argomento all’ordine del giorno era “la mobilità sul territorio”, con esplicito riferimento alla decisione presa dall’Amministrazione di chiudere al traffico  – com’era già nel passato –  il vicoletto, per l’insostenibile situazione ambientale venutasi a creare, dato l’enorme numero di motoveicoli e automezzi che si inoltravano in esso, con forti danni ambientali ed ecologici.

Infatti, dopo numerosi tentativi di dissuasione da parte della Polizia Municipale durata circa due mesi, è stato ripristinato il divieto di accesso con l’ eccezione per i pochi residenti, i quali però hanno accettato di non usare i propri automezzi negli orari di ingresso e di uscita degli studenti pedoni.

Il Sindaco ha assicurato un aumento dei parcheggi per motorini a Marina Grande, lato Est, nei pressi dell’ingresso principale dell’Istituto.

Egli inoltre, di fronte ad alcuni interventi molto critici nei confronti del provvedimento, ha precisato che esso non è un provvedimento isolato, ma si inserisce  in un piano globale per l’isola per una tutela della circolazione nel pieno rispetto della carta dei diritti europei  dei pedoni: aumento delle strisce blu in molte strade, eliminazione delle strisce bianche in via Libertà, zone a traffico limitato, zone pedonali, aumento delle fasce orarie pedonali nei periodi estivi.

Il dibattito è stato vivace e stimolante, ma sempre  nel rispetto delle posizioni, e gli studenti si sono mostrati interessati al grave  problema della mobilità, ritenendolo uno dei più importanti per l’isola.

Il Sindaco, inoltre,  ha ribadito che  l’Amministratore deve guardare i problemi sempre in un ottica generale e non individualistica, nella ricerca di quel “bene comune” tante volte sbandierato invano, che chiede però sempre qualche limitazione.

Concludendo l’incontro, il Sindaco ha affermato che di fonte alle problematiche controverse e lì dove emergono diversità di posizioni è necessario portare avanti un confronto aperto e leale, civile e democratico, per addivenire ad una soluzione sempre più partecipata.

Veniva, infine, auspicata la possibilità di altri confronti su tematiche diverse tra l’Istituzione Comune di Procida e l’Istituzione Scuola Superiore “F. Caracciolo – G. Da Procida”.

 

A cura di Vivere Procida

Cosa pensi di questo contenuto?
  • mediocre 
  • noioso 
  • utile 
  • interessante 
  • bello 

Procida decide di abbattere le barriere architettoniche

COMUNICATO STAMPA
COMUNE DI PROCIDA

 

Un’ importante decisione è maturata  nel Consiglio Comunale del 7 dicembre scorso riguardo alle barriere architettoniche esistenti nell’isola; un problema  trascurato nel passato, ma che oggi per la sensibilità dei nuovi Amministratori di Maggioranza e di Minoranza, viene considerato importantissimo e urgente,  al fine di rendere la vita alle persone con disabilità più semplice e sicura.

I Consiglieri hanno ricordato che l’abbattimento delle barriere architettoniche non serve solo alle persone con disabilità ma anche per rendere la vita  dei cittadini più accessibile basti pensare agli anziani, ai bambini, alle donne incinte  o ai genitori con passeggini negli edifici pubblici.

Pertanto, tutti i consiglieri dopo ampia discussione, hanno deciso, unanimamente, di  predisporre per l’isola di Procida un piano di eliminazione delle barriere architettoniche, dando mandato alla competente Sezione dei Servizi Tecnici del Comune affinché si attivi per il raggiungimento di questo obiettivo, certamente impegnativo dal punto di vista tecnico, ma culturalmente necessario.

E’ significativo altresì segnalare  la volontà comune dei Consiglieri per tale nobile e dignitosa scelta, espressa nell’unanime desiderio  di giungere  nel più breve tempo possibile  a rimuovere quegli ostacoli che fino ad oggi hanno impedito la mobilità di un buon numero di cittadini, attuando, così, su questo aspetto quel principio di uguaglianza che sta molto a cuore dei procidani, i quali già da tempo avevano avvertito la necessita di rendere le nostre strade, gli spazi pubblici e le strutture pubbliche accessibili alle persone con disabilità.

L’iniziativa è stata proposta dal prof. Raffaele Brischetto dell’Associazione UILDM all’assessore Rossella Lauro la quale ha accettato di portare avanti il progetto partecipando da un anno agli incontro organizzati dalla Sezione di Ischia e Procida. La prima iniziativa “Io sono Filippo” si è svolta ad Ischia. Durante una mattinata nel mese di maggio scorso, gli amministratori si sono seduti su una sedia a rotelle per capire e comprendere a fondo le difficoltà che una persona con disabilità deve affrontare quotidianamente. Terminata la manifestazione, gli amministratori hanno firmato un impegno: approvare la delibera per l’abbattimento delle barriere architettoniche entro la fine dell’anno 2016.

Durante l’anno il tema dell’accessibilità è sempre strato presente anche in altri ambiti, ad esempio: la Consigliera Mameli ha chiesto la disponibilità alla società EAV di utilizzare due bus con la pedana per far accedere le carrozzine al servizio pubblico; il Sindaco nel valutare lo spostamento degli uffici della Sap ha individuato una struttura di facile accesso per tutti.

A breve l’Assessore Rossella Lauro pubblicherà le date per attivare un gruppo di lavoro dedicato alla tematica che avrà l’obiettivo di raccogliere le esigenze dei cittadini da inserire nel Piano per l’Abbattimento delle Barriere Architettoniche.

A cura di Vivere Procida

La maggior parte delle persone pensa che il contenuto di questo articolo sia interessante
Cosa pensi di questo contenuto?
  • interessante 
  • noioso 
  • utile 
  • mediocre 
  • bello 

Lavori pubblici e mobilità: cantiere zona Chiaiolella

COMUNICATO STAMPA
COMUNE DI PROCIDA

 

Lunedì 6 febbraio alle ore 7:00 sarà aperto un nuovo cantiere in via Giovanni da Procida per completare i lavori di metanizzazione. Il tratto di strada interessato – e di conseguenza interdetto al transito dei veicoli –  interesserà il tratto di strada compreso tra l’incrocio di via Belvedere e via Rivoli. La stessa via Rivoli subirà l’inversione del senso di marcia e sarà consentito il transito soltanto ai veicoli con una larghezza massima di 1.80mt.

E’ vietata la sosta dei veicoli da piazza Centane a via Rivoli.

I percorsi dei bus L1 ed L2 verranno modificati.  

Il bus L1 raggiunta piazzetta Don Libero Lubrano (nei pressi della chiesa di Sant’Antonio), proseguirà per via Lavadera, svoltando su via Belvedere per via Giovanni da Procida e riprenderà così il suo percorso di ritorno al Porto, mentre il bus L2 da piazza Centane proseguirà per via Solchiaro e ritornerà al Capolinea al Porto percorrendo via Alcide De Gasperi.

L’Assessore Rossella Lauro: “I lavori interesseranno entrambe le carreggiate per migliorare la pavimentazione in basoli, la quale attualmente presenta diverse problematiche. L’impegno sarà quello di velocizzare le varie operazioni che vedranno anche la riqualificazione dell’impianto idrico e fognario, con un’attenzione per i tombini e le caditoie sottoposte. Numerose sono state le segnalazioni in questi mesi rispetto al tratto di strada interessato dai lavori. Partecipiamo tutti insieme alla buona riuscita dei lavori, perché hanno l’obiettivo di rendere migliori i servizi della nostra isola”.

Per segnalare problematiche legate alla mobilità è possibile contattare il Comando della Polizia Municipale al numero 081.8968539.

 

A cura della Redazione di Vivere Procida

La maggior parte delle persone pensa che il contenuto di questo articolo sia noioso
Cosa pensi di questo contenuto?
  • noioso 
  • utile 
  • mediocre 
  • interessante 
  • bello 

Metanizzazione e mobilità. Nuove disposizioni a partire da domani.

COMUNICATO STAMPA
COMUNE DI PROCIDA

 

Si rende noto che dalle ore 7:00 di lunedì 21 novembre fino al termine presunto di sabato 26 novembre 2016Via Cesare Battisti (più precisamente l’area antistante il Cimitero) sarà interessata dai lavori di metanizzazione.

La ripresa dei lavori richiederà perciò la chiusura al traffico nel tratto suddetto, con il divieto di sosta di tutti i veicoli e la conseguente istituzione del senso unico alternato in Via Serra e Via Flavio Gioia,regolato da semafori posti in Via Flavio Gioia nei pressi del civico 37 e in Via Salette nei pressi del Vico Cannetiello.

Via Cesare Battisti sarà transitabile nei due sensi di marcia con la dovuta moderazione ed attenzione, per poter permettere di raggiungere le zone collegate

Via Cavour sarà considerata uscita obbligatoria 

Transiteranno per Via Ottimo i ciclomotori, i motocicli e i veicoli con larghezza massima di mt. 1.60, provenienti da Via Regina Elena con direzione CimiteroVia Sottotenente di Vascello Scotto di Vettimo (slargo della Torre Aragonese). 

È istituito il doppio senso di circolazione nel tratto di Via Vittorio Emanuele dall’incrocio di Via Cavour a Piazza Olmo.

I veicoli accederanno in Via Flavio Gioia e in Via Serra da Piazza Olmo, mentre quelli provenienti da Via Serra con direzione Piazza Olmo transiteranno senza regolazione semaforica fino all’incrocio con Via Salette.

Sarà consentito ai veicoli aventi larghezza superiore a mt. 1,72 di transitare su Via Vittorio Emanuele da San Giacomo a Piazza Olmo, nei giorni interessati dai lavori.

Saranno inoltre apposti cartelli monitori in tutte le intersezioni del percorso con le stradine laterali.

 

 

 

A cura della Redazione di VivereProcida

Cosa pensi di questo contenuto?
  • mediocre 
  • noioso 
  • utile 
  • interessante 
  • bello 

Mobilità e Festa del Vino

COMUNICATO STAMPA
COMUNE DI PROCIDA

 

Si rende noto che dalle ore 8:00 di martedì 8 novembre e fino alle 3:00 di domenica 13 novembre è vietata la sosta dei veicoli in Piazza dei Martiri, Salita Castello, Piazza delle Armi, Via Guarracino e spazio antistante la Direzione dell’ex Penitenziario per evitare l’afflusso e la sosta dei veicoli nelle zone interessate dalla 4° edizione della Festa del Vino.

Nello specifico, sabato 12:

·        Dalle ore 18:00 alle ore 3:00 è vietato il transito dei veicoli in località Terra Murata con divieto d’accesso da Piazza dei Martiri;

·        Dalle ore 18:30 alle ore 1:00 è vietata la circolazione dei veicoli su tutta l’isola.

Sono esenti dal divieto i veicoli:

–         del servizio pubblico;

–         a servizio di portatori di handicap;

–         delle forze dell’ordine, anche con mezzi propri;

–         della Protezione Civile, anche con mezzi propri;

–         che da zone periferiche dovranno raggiungere Via Giovanni da Procida e Via Vittorio Emanuele.

Eventuali situazioni di emergenza che necessiteranno il transito di veicoli privati, saranno valutate dal personale di Polizia Municipale in servizio. 

Si comunica inoltre che la linea EAVBUS L1 protrarrà il servizio fino alle ore 1:00 del 13 novembre.

  

A cura della Redazione di VivereProcida

Cosa pensi di questo contenuto?
  • mediocre 
  • noioso 
  • utile 
  • interessante 
  • bello 

Domenica 13 divieto di circolazione

COMUNICATO STAMPA
COMUNE DI PROCIDA

 

Domenica 13 novembre, in occasione della gara podistica Procida Coast to Coast valevole per il Trofeo Festa del Vino, è stata disposta l’interdizione del traffico veicolare su tutta l’isola dalle ore 10:00 alle 12:30.

Per lo stesso motivo le corse del servizio pubblico potranno subire delle variazioni.

 

 

A cura della Redazione di VivereProcida

La maggior parte delle persone pensa che il contenuto di questo articolo sia utile
Cosa pensi di questo contenuto?
  • utile 
  • mediocre 
  • noioso 
  • bello 
  • interessante 

Il 2 ottobre anche Procida aderisce alla Giornata Nazionale per l’abbattimento delle barriere architettoniche

COMUNICATO STAMPA
COMUNE DI PROCIDA

Domenica 2 ottobre Procida darà un contributo importante per la 14ª Giornata Nazionale per l’abbattimento delle barriere architettoniche.

La manifestazione inizierà alle ore 18.00, al capolinea EAV nei pressi della stazione marittima.

La proposta di questo magnifico evento è suggerita all’Amministrazione Comunale dalla UILDM di Arzano, Ischia e Procida con l’ausilio dei club Lions e Rotary dell’Isola d’Ischia in merito al gruppo di lavoro Io sono Filippo, team di sensibilizzazione per l’abbattimento delle barriere architettoniche sul nostro territorio.  

Lo scopo della giornata di sensibilizzazione sarà quello di mettere a conoscenza tutta la popolazione procidana, nonché i gentili ospiti turisti, la presenza di un bus attrezzato con pedana per far accedere anche i diversamente abili.

Il bus effettuerà un giro quasi intero di tutta l’isola, percorrendo la linea L2.

Saranno presenti alla manifestazione l’atleta olimpionico Gianni Sasso, l’avvocato Francesco Napolitano Responsabile della Prima Circoscrizione Lions per la Cittadinanza Umanitaria Nazionale e la Consigliera Lucia Mameli che si è prodigata per l’effettiva realizzazione dell’atteso risultato.

Per chi volesse partecipare dall’isola d’Ischia, la partenza è prevista per le 17.20 con nave Caremar ed il rientro eventuale alle 19.20 sempre con nave Caremar.

A cura della redazione di Vivere Procida

uildm-14-a-giornata-contro-le-barriere-architettoniche

 

 

La maggior parte delle persone pensa che il contenuto di questo articolo sia interessante
Cosa pensi di questo contenuto?
  • interessante 
  • mediocre 
  • noioso 
  • utile 
  • bello