“Procida, L’isola di Arturo”, arte e tradizione

Il progetto “Procida, L’isola di Arturo", arte e tradizione cofinanziato dalla Regione Campania dal POC 2014-2020 ha come principale finalità quella di destagionalizzare i flussi turistici con eventi di rilevanza nazionale ed internazionale basati sulle tradizioni e sulla cultura dei luoghi.  Procida punta, infatti; sul format che più le si addice e cioè quello de “l’isola di Arturo” intesa come isola della cultura, dell’architettura mediterranea, dei monumenti di prestigio e valore storico-artistico-culturale incommensurabile come Palazzo d’Avalos, Abbazia di S. Michele, chiesa di S. Margherita e Marina Corricella nonché dell’antica tradizione misteriale. A corredare una location già ricchissima e di straordinario interesse ci saranno eventi di qualità e di rilevanza internazionale come concerti, mostre, piece teatrali ed allestimenti artistici di grande effetto e suggestione.

L’obiettivo ambizioso ma lungimirante è quello di far rivivere a  Procida ancora oggi quelle suggestioni che hanno ispirato nel ’57 la Morante e tanti altri artisti nel corso degli anni affinché “l’isola di Arturo” non resti soltanto tra le pagine di un manoscritto di successo ma continui a vivere tra le “straduzze” di una delle isole più affascinanti del mondo.

16-17 settembre

Premio Concetta Barra 2016
Piazza dei Martiri, Procida

23-24 settembre

Premio Procida - Isola di Arturo - Elsa Morante
Isola di Procida