abbattimento

Procida decide di abbattere le barriere architettoniche

COMUNICATO STAMPA
COMUNE DI PROCIDA

 

Un’ importante decisione è maturata  nel Consiglio Comunale del 7 dicembre scorso riguardo alle barriere architettoniche esistenti nell’isola; un problema  trascurato nel passato, ma che oggi per la sensibilità dei nuovi Amministratori di Maggioranza e di Minoranza, viene considerato importantissimo e urgente,  al fine di rendere la vita alle persone con disabilità più semplice e sicura.

I Consiglieri hanno ricordato che l’abbattimento delle barriere architettoniche non serve solo alle persone con disabilità ma anche per rendere la vita  dei cittadini più accessibile basti pensare agli anziani, ai bambini, alle donne incinte  o ai genitori con passeggini negli edifici pubblici.

Pertanto, tutti i consiglieri dopo ampia discussione, hanno deciso, unanimamente, di  predisporre per l’isola di Procida un piano di eliminazione delle barriere architettoniche, dando mandato alla competente Sezione dei Servizi Tecnici del Comune affinché si attivi per il raggiungimento di questo obiettivo, certamente impegnativo dal punto di vista tecnico, ma culturalmente necessario.

E’ significativo altresì segnalare  la volontà comune dei Consiglieri per tale nobile e dignitosa scelta, espressa nell’unanime desiderio  di giungere  nel più breve tempo possibile  a rimuovere quegli ostacoli che fino ad oggi hanno impedito la mobilità di un buon numero di cittadini, attuando, così, su questo aspetto quel principio di uguaglianza che sta molto a cuore dei procidani, i quali già da tempo avevano avvertito la necessita di rendere le nostre strade, gli spazi pubblici e le strutture pubbliche accessibili alle persone con disabilità.

L’iniziativa è stata proposta dal prof. Raffaele Brischetto dell’Associazione UILDM all’assessore Rossella Lauro la quale ha accettato di portare avanti il progetto partecipando da un anno agli incontro organizzati dalla Sezione di Ischia e Procida. La prima iniziativa “Io sono Filippo” si è svolta ad Ischia. Durante una mattinata nel mese di maggio scorso, gli amministratori si sono seduti su una sedia a rotelle per capire e comprendere a fondo le difficoltà che una persona con disabilità deve affrontare quotidianamente. Terminata la manifestazione, gli amministratori hanno firmato un impegno: approvare la delibera per l’abbattimento delle barriere architettoniche entro la fine dell’anno 2016.

Durante l’anno il tema dell’accessibilità è sempre strato presente anche in altri ambiti, ad esempio: la Consigliera Mameli ha chiesto la disponibilità alla società EAV di utilizzare due bus con la pedana per far accedere le carrozzine al servizio pubblico; il Sindaco nel valutare lo spostamento degli uffici della Sap ha individuato una struttura di facile accesso per tutti.

A breve l’Assessore Rossella Lauro pubblicherà le date per attivare un gruppo di lavoro dedicato alla tematica che avrà l’obiettivo di raccogliere le esigenze dei cittadini da inserire nel Piano per l’Abbattimento delle Barriere Architettoniche.

A cura di Vivere Procida

La maggior parte delle persone pensa che il contenuto di questo articolo sia interessante
Cosa pensi di questo contenuto?
  • interessante 
  • noioso 
  • utile 
  • mediocre 
  • bello