ANCI

Mercoledì 15 febbraio presentazione del Bando “Ben-Essere Giovani/Organizziamoci”

COMUNICATO STAMPA
COMUNE DI PROCIDA

 

Mercoledì 15 febbraio alle ore 10.00 presso la Cappella della Purità – ex Conservatorio delle Orfane – a Terra Murata, l’Assessore regionale Serena Angioli, Assessore ai Fondi Europei, alle  Politiche Giovanili, alla Cooperazione europea e bacino euro-mediterraneo, l’Onorevole Antonio Marciano, Questore alle Finanze e Consigliere regionale, il Dottor Umberto Minopoli, Presidente di Sviluppo Campania e la Dottoressa Regina Milo, Coordinatrice ANCI Giovani Campania presenteranno il Bando Ben-Essere Giovani/Organizziamoci ai Comuni delle isole del Golfo.  

La mattinata proseguirà con una tavola rotonda in cui tutti gli amministratori delle isole interverranno per rappresentare la realtà dei giovani isolani.

L’Assessore Rossella Lauro del Comune di Procida ha dichiarato: “Un momento di confronto con la Regione è fondamentale per focalizzare l’attenzione sulle problematiche dei nostri giovani che ogni giorno affrontano numerose difficoltà per proseguire gli studi, per lavorare, oppure per seguire una propria passione. L’incontro ha l’obiettivo di attivare delle politiche in favore dei nostri ragazzi che spesso sono costretti ad andare via dall’ isola per cercare altrove risposte ai loro bisogni”.

L’incontro è aperto al pubblico e sono invitati i giovani, le associazioni e le imprese interessate al Bando Ben-Essere Giovani/Organizziamoci.  

 

A cura di Vivere Procida

Cosa pensi di questo contenuto?
  • mediocre 
  • noioso 
  • utile 
  • interessante 
  • bello 

Presentazione del programma di cittadinanza partecipativa “Campania Bio Sociale”


Nasce
Campania Bio Sociale

bio-sociale
nuovo programma di cittadinanza partecipativa, 
promosso dalla rete territoriale MediNet di ANCI Campania. 

 

Presentazione: Sabato 23 gennaio 2016 - Ore 10.30 - Sala Consiliare del Comune di Procida

Presentazione del ciclo di incontri con la cittadinanza e le associazioni per condividere le linee di sviluppo e coordinamento di un modello di sistema sociale integrato per la valorizzazione ambientale, turistica e produttiva del territorio

Napoli, 21 gennaio 2016 – Sarà presentato sabato 23 gennaio 2016 alle ore 10.30 presso la Sala Consiliare del Comune di Procida, il nuovo programma di cittadinanza partecipativa Campania Bio Sociale, promosso dalla rete territoriale MediNet di ANCI Campania e sostenuto dalle amministrazioni comunali di Procida, Bacoli e Monte di Procida. Campania Bio Sociale vuole rafforzare il lavoro di rete istituzionale teso a valorizzare lo sviluppo del territorio flegreo.

Il programma ha come obiettivo la promozione turistica dell’area flegrea attraverso lo strumento delle imprese sociali di comunità e l’attivazione di risorse culturali e agricole presenti sul territorio.

L’iniziativa di sabato organizzata dal Sindaco di Procida, Raimondo Ambrosino, e coordinata dal Consigliere Delegato al Turismo e all’Agricoltura, Giovanni Scotto di Carlo, apre il ciclo di incontri pubblici con i cittadini e le associazioni territoriali, promossi dalle Amministrazioni coinvolte in accordo con MediNet, per fare una mappatura dei progetti esistenti e delle aree demaniali disponibili, concertando con gli attori territoriali un piano di coordinamento affinché tali istanze siano inserite nell’ambito dei programmi sociali, culturali e produttivi del Governo regionale e dell’UE.

Il Programma Campania BioSociale intende sostenere il valore sociale e partecipativo, proprio delle linee di indirizzo dell’Unione per il Mediterraneo, per promuovere il sistema Campania a partire dalle comunità locali e dalla promozione di esperienze di autogestione di orti sociali.

Saranno presenti all’iniziativa il Sindaco di Bacoli, Josi Della Ragione, e l’Assessore del Comune di Monte di Procida, Dina Stella, che presenteranno i contenuti del Protocollo d’Intesa tra Procida, Bacoli, Monte di Procida e ANCI Campania per un reciproco lavoro di rete istituzionale teso a valorizzare lo sviluppo partecipativo del territorio flegreo, già avviato in diversi ambiti istituzionali a partire da una coordinata partecipazione ai lavori degli organismi di ANCI Campania.

Gli incontri avranno l’obiettivo di elaborare un piano operativo che, coinvolgendo le esperienze maturate dai cittadini, valorizzi la riqualificazione della filiera agroalimentare campana. La filiera agroalimentare diviene, attraverso lo sviluppo produttivo e occupazionale partecipato, lo strumento operativo per la promozione dell’immagine turistica dei nostri territori, all’insegna di ambiente e cultura, e per l’internazionalizzazione delle attività produttive regionali, attraverso lo start up e l’assistenza tecnica a imprese sociali di comunità che valorizzino le professionalità e le competenze del territorio flegreo.

PRIMO INCONTRO - Sabato 23 gennaio 2016 - Sala Consiliare del Comune di Procida - Procida

Le Reti per lo sviluppo dell’Impresa Sociale di Comunità

Presentazione delle esperienze, degli obiettivi e delle metodologie di sviluppo

Il ruolo dei Comuni e delle Regioni per la partecipazione delle comunità ai programmi di sviluppo sociale e produttivo dell’area mediterranea promossi dall’UE, dall’Unione del Mediterraneo e dal Comitato Sociale ed Economico Europeo.

Programma Lavori

Ore 10.30: Saluti istituzionali

Raimondo Ambrosino

Sindaco del Comune di Procida

Presentazione del Protocollo d’Intesa tra i Comuni di Procida, Bacoli, Monte di Procida e ANCI

Josi Della Ragione

Sindaco del Comune di Bacoli

Dina Stella

Assessore alle Politiche Giovanili e ai Finanziamenti U.E. del Comune di Monte di Procida

Rappresentante ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani) Campania


 

Ore 11.00: Introduzione

Giovanni Scotto di Carlo

Consigliere Delegato al Turismo e Agricoltura del Comune di Procida – Rapp.te del Sindaco in ANCI Campania

Presentazione orti sociali in chiave di promozione turistica del territorio attraverso il prodotto tipico agroalimentare

Giacomo Serafini

Direttore CIELM Coordinamento Enti Locali Mediterranei – associato MediNet

Presentazione di Campania BioSociale. Le reti di partenariato sociale per le politiche di sviluppo euro mediterraneo in dimensione di cooperazione, partenariato territoriale e internazionalizzazione.

Sergio D’Angelo

Coordinatore MediNet – Mediterranean Networking

Campania BioSociale. Le reti di Impresa Sociale di Comunità e sviluppo dei distretti territoriali per la programmazione di un Piano Regolatore dei Sistemi Sociali


Ore 11.30 - QUESTION TIME

I cittadini approfondiscono i temi tecnici e istituzionali con domande a risposta diretta

Sessione aperta con Sergio D’Angelo e i Sindaci del Protocollo d’Intesa MediNet

Modera Giacomo Serafini      


Ore 13.30 - Conclusioni

Giovanni Scotto di Carlo