associazioni

Un incontro pubblico sulla rigenerazione a fini sociali degli immobili pubblici

COMUNICATO STAMPA

COMUNE DI PROCIDA

 

Sabato 22 aprile alle ore 17.00 presso la sala consiliare l’assessore Rossella Lauro presenterà l’Avviso pubblico per la raccolta e la selezione di manifestazioni di interesse relativa ai progetti finalizzati al riuso temporaneo di spazi ed aree in abbandono o non utilizzate. 
 
 
La sperimentazione prevede la Rigenerazione del Centro Polifunzionale di via Salette. Sei associazioni hanno dato vita ad una proposta concreta che l’amministrazione ha accettato. L’avviso pubblico vuole estendere la partecipazione ad altri soggetti interessati all’iniziativa. 
 
La cittadinanza è invitata a partecipare. 
La maggior parte delle persone pensa che il contenuto di questo articolo sia interessante
Cosa pensi di questo contenuto?
  • interessante 
  • mediocre 
  • noioso 
  • utile 
  • bello 

Revisione dell’iscrizione all’albo comunale delle forme associative

COMUNICATO STAMPA

COMUNE DI PROCIDA

 

Il Comune di Procida rende noto che, come previsto dall’articolo 4 – comma 8 – del Regolamento della Consulta delle Associazioni e del Volontariato, il 15 marzo 2017, è il termine semestrale per l’iscrizione, ai fini della revisione, all’Albo Comunale delle Forme Associative.

a cura della redazione di Vivere Procida

La maggior parte delle persone pensa che il contenuto di questo articolo sia utile
Cosa pensi di questo contenuto?
  • utile 
  • mediocre 
  • noioso 
  • bello 
  • interessante 

Mercoledì 15 febbraio presentazione del Bando “Ben-Essere Giovani/Organizziamoci”

COMUNICATO STAMPA
COMUNE DI PROCIDA

 

Mercoledì 15 febbraio alle ore 10.00 presso la Cappella della Purità – ex Conservatorio delle Orfane – a Terra Murata, l’Assessore regionale Serena Angioli, Assessore ai Fondi Europei, alle  Politiche Giovanili, alla Cooperazione europea e bacino euro-mediterraneo, l’Onorevole Antonio Marciano, Questore alle Finanze e Consigliere regionale, il Dottor Umberto Minopoli, Presidente di Sviluppo Campania e la Dottoressa Regina Milo, Coordinatrice ANCI Giovani Campania presenteranno il Bando Ben-Essere Giovani/Organizziamoci ai Comuni delle isole del Golfo.  

La mattinata proseguirà con una tavola rotonda in cui tutti gli amministratori delle isole interverranno per rappresentare la realtà dei giovani isolani.

L’Assessore Rossella Lauro del Comune di Procida ha dichiarato: “Un momento di confronto con la Regione è fondamentale per focalizzare l’attenzione sulle problematiche dei nostri giovani che ogni giorno affrontano numerose difficoltà per proseguire gli studi, per lavorare, oppure per seguire una propria passione. L’incontro ha l’obiettivo di attivare delle politiche in favore dei nostri ragazzi che spesso sono costretti ad andare via dall’ isola per cercare altrove risposte ai loro bisogni”.

L’incontro è aperto al pubblico e sono invitati i giovani, le associazioni e le imprese interessate al Bando Ben-Essere Giovani/Organizziamoci.  

 

A cura di Vivere Procida

Cosa pensi di questo contenuto?
  • mediocre 
  • noioso 
  • utile 
  • interessante 
  • bello 

“Benessere Giovani – Organizziamoci”, manifestazione di interesse per Associazioni e Imprese

COMUNICATO STAMPA

COMUNE DI PROCIDA

 

Il Comune di Procida intende partecipare all’Avviso Pubblico della Regione Campania “Benessere Giovani-Organizziamoci” al fine di organizzare sul territorio attività laboratoriali che favoriscano l’aggregazione giovanile, il riuso e/o il recupero  di immobili comunali per orientare, accompagnare e consolidare le aspirazioni dei giovani nel loro passaggio alla vita adulta, rendendo i territori più attrattivo e in grado di offrire opportunità di integrazione e lavoro per i giovani di età compresa tra i 16 e i 35 anni.

A tal fine ha approvato il Progetto “ENERGIE-SINERGICHE “ che prevede come Partner:  associazioni giovanili del territorio, associazioni del terzo settore, organismi accreditati per la formazione, associazioni culturali e sportive, nonché soggetti privati  non aventi scopo di lucro e imprese.

Tutti questi soggetti che intendono concorrere a tale partenariato dovranno presentare domanda , in busta chiusa, con relativa documentazione entro le ore 12 del 20 febbraio 2017.

I documenti da presentare sono i seguenti:

  • Istanza di partecipazione (secondo lo schema allegato al bando)
  • Fotocopia documento di riconoscimento del legale rappresentante
  • Scheda Partner (secondo lo schema allegato al Bando)
  • Statuto
  • Atto Costitutivo
  • Curriculum.

L’Assessore Rossella Lauro: “Domani, giovedì 9 febbraio, alle ore 18.00 tutti i ragazzi, le associazioni e le imprese, interessate al Progetto che presenteremo alla Regione Campania, sono invitati a partecipare all’incontro organizzato in Sala Consiliare.

Daremo maggiori informazioni sulle modalità per partecipare alla Manifestazione e ascolteremo i contribuiti per arricchire la proposta progettuale. Inoltre, mercoledì 15 febbraio alle ore 10.00 nella nostra isola verrà presentato il Bando Ben-Essere Giovani/Organizziamoci con l’Assessore regionale Serena Angioli, il Consigliere Regionale On. Antonio Marciano, il Presidente di Sviluppo Campania, Umberto Minopoli, e la coordinatrice di Anci Giovani Campania, Regina Milo. Interverranno anche le amministratori delle isole di Ischia e Capri per approfondire la tematica dei Giovani Isolano.”

L’Ufficio Comunale per le politiche giovanili e l’Assessore Rossella Lauro sono a disposizione dei cittadini per ogni altra informazione.

A cura di Vivere Procida

La maggior parte delle persone pensa che il contenuto di questo articolo sia bello
Cosa pensi di questo contenuto?
  • bello 
  • mediocre 
  • noioso 
  • utile 
  • interessante 

Primo incontro del 2017 della Consulta delle Associazioni

COMUNICATO STAMPA
COMUNE DI PROCIDA

 

In data 8 gennaio 2017 sono convocati, a cura dei rispettivi coordinatori Lucia Mameli e Nicola Granito, presso la Sala Consiliare Comunale, il Consiglio Direttivo della Consulta delle Associazioni e la Consulta delle Grancie. 

È prevista per entrambe le Consulte una prima convocazione alle ore 16,30 e, una seconda, alle ore 17,00.

L’ordine del giorno in discussione è il seguente:

1)     Condivisione regolamento utilizzo Chiesa di San Giacomo;

2)     Festa di Carnevale

3)     Biblioteca

4)     Elenco dei beni comuni

5)     Programmazione eventi a cura delle Associazioni

6)     Data per prossima consulta

7)     Eventuali e varie

La Consigliera Lucia Mameli: “Crescere insieme accorcia le distanze”.
“Domenica 8 gennaio si riunisce il 1° consiglio direttivo della Consulta delle Associazioni e del Volontariato del 2017, insieme con la consulta delle Grancie del Comune di Procida. Ci confronteremo su vari argomenti, ma ritengo che il punto più importante all’ordine del giorno debba essere il Regolamento “sui beni comuni condivisi” che verrà arricchito e migliorato grazie ad un processo di partecipazione molto ampio. Nostra intenzione è ribaltare il concetto secondo cui di un bene pubblico se ne debba occupare esclusivamente un’istituzione pubblica, quando invece il bene è comune e come tale la comunità è chiamata a prendersene cura, insomma una piccola rivoluzione culturale. Il tempo della delega è finito, abbiamo bisogno di cittadini attivi, responsabili e solidali.
Obiettivo di quest’Amministrazione portare i CITTADINI al centro dei processi decisionali: per la prima volta un Regolamento Comunale non sarà calato dall’alto”, ha dichiarato la Consigliera. 

A cura della Redazione di VivereProcida

Cosa pensi di questo contenuto?
  • mediocre 
  • noioso 
  • utile 
  • interessante 
  • bello 

Convocata la consulta delle Associazioni il 4 novembre

COMUNICATO STAMPA
COMUNE DI PROCIDA

 

La Consigliera con delega all’Associazionismo Lucia Mameli rende noto che venerdì 4 novembre alle ore 17:00 presso l’Atrio del Comune è convocata la Consulta delle Associazioni e del Volontariato con il seguente ordine del giorno:

 

–          Programmazione degli eventi natalizi;

–          Condivisione delle iniziative delle singole Associazioni;

–          Comunicazioni

–          Eventuali e varie.

 

 

A cura della Redazione di VivereProcida.it

associazionismo 2

Cosa pensi di questo contenuto?
  • mediocre 
  • noioso 
  • utile 
  • interessante 
  • bello 

Iscrizione all’albo comunale delle forme associative

COMUNICATO STAMPA
COMUNE DI PROCIDA

 

Il Comune di Procida rende noto che, come previsto dall’art.4 comma 8 del Regolamento della Consulta delle Associazioni e del Volontariato, il 15 settembre 2016, è il termine ultimo per l’iscrizione, ai fini della revisione, all’Albo Comunale delle Forme Associative.

 

A cura della redazione di Vivere Procida

nascita consulta delle associazioni

La maggior parte delle persone pensa che il contenuto di questo articolo sia interessante
Cosa pensi di questo contenuto?
  • interessante 
  • mediocre 
  • noioso 
  • utile 
  • bello 

Nasce la Consulta delle Associazioni

COMUNE DI PROCIDA

Le associazioni che operano nel Comune di Procida ed iscritte all’albo delle associazioni, sono invitate a partecipare all’Assemblea che si terrà il giorno 19 giugno p.v. alle ore 18.00 presso la sala comunale per discutere e deliberare sul seguente ordine del giorno: associazionismo 1

1. elezione del Consiglio Direttivo quale organo della Consulta delle associazioni e del volontariato.

Ai sensi dell’articolo 7 del Regolamento, approvato con Delibera di C.C. n.42 del 13.06.2013 con voto segreto, l’assemblea, nella prima seduta delibererà l’elezione del Consiglio Direttivo della Consulta in numero 7 (sette) in rappresentanza delle 7 aree tematiche. Per tale elezione ciascun componente dell’assemblea potrà esprimere una sola preferenza, per area di appartenenza, e risulteranno eletti coloro i quali avranno ottenuto il maggior numero di voti per area.

Faranno parte della Consulta oltre all’assemblea delle Associazioni e del volontariato, il Coordinatore, il vice Coordinatore, il Segretario ed il Consiglio direttivo.

associazionismo 2Con l’istituzione della Consulta, l’Amministrazione comunale, coerentemente con il principio costituzionale della sussidiarietà, riconosce nell’associazionismo e nel volontariato una risorsa importante ma soprattutto un interlocutore capace di intercettare ed interpretare i bisogni dell’intera comunità. La consulta comunale costituisce, altresì, un momento istituzionale di incontro e libero confronto tra l’ente locale e le forme associative; è un organismo c
onsultivo e propositivo attraverso il quale l’Ente Locale promuove e valorizza la partecipazione delle associazioni.

In questi anni le associazioni hanno dimostrato di essere non spettatori ma protagonisti, hanno reso quest’isola viva e migliore.

Grazie per ciò che è stato fatto, grazie per quello che continuerete a fare per Procida. Oggi l’opportunità si chiama CONSULTA.

La consigliera delegata Lucia Mameli

La maggior parte delle persone pensa che il contenuto di questo articolo sia interessante
Cosa pensi di questo contenuto?
  • interessante 
  • bello 
  • utile 
  • mediocre 
  • noioso 

Impegno condiviso per la Processione del Venerdì Santo

coordinamento venerdì santo

Per la prima volta si è costituito un coordinamento per la Processione di Venerdì Santo, promosso dalla Congrega dei Turchini con una rappresentanza degli Amministratori comunali e i delegati delle Associazioni “I ragazzi dei Misteri” e “L’isola dei misteri”.

Sono stati esaminati gli aspetti organizzativi, quelli logistici e soprattutto l’impegno a rendere il corteo rispettoso di alcune fondamentali regole che riguardano il  decoro  e dimensioni delle singole “tavole”, in considerazione delle ridotte dimensioni delle strade di percorrenza e per evitare spiacevoli strozzature.

Si è auspicata una collaborazione con tutte le forze sociali e con quei cittadini disponibili a rendere dignitosa questa manifestazione di fede e di impegno civile, che rappresenta uno dei momenti  più significativi della vita dell’intera comunità isolana.

Si evidenziava inoltre che, da alcuni anni,  è venuta meno l’offerta di collaborazione per il trasporto delle antiche statue dei cosiddetti “misteri”,  da cui il nome della Processione e dei plastici preparai dai giovani.

Per questo si invitano tutti i cittadini che sentono la responsabilità di questo aspetto ad offrire la propria disponibilità sia  per il trasporto delle statue che per il Cristo Morto che oggi, per le nuove disposizioni, può essere affidato ad ogni cittadino che ne fa richiesta.

La Congrega è pronta a raccogliere richieste di collaborazione e di impegno personale, sia per il trasporto delle statue che per il decoro e l’armonia del corteo, tutti i giorni nella sede in via Marcello Scotti dopo le ore 18.00.

A cura della Redazione di Vivere Procida

La maggior parte delle persone pensa che il contenuto di questo articolo sia interessante
Cosa pensi di questo contenuto?
  • interessante 
  • mediocre 
  • noioso 
  • utile 
  • bello 

Le Associazioni per il Bene Comune 

Il sito VivereProcida ha destinato una pagina specifica alle trentacinque associazioni non profit iscritte all’albo delle Associazioni del Comune di Procida.

In questa pagina è possibile reperire la modulistica:

  • per la notifica alle autorità competenti delle attività in campo alimentare,
  • per lo svolgimento di fiere, festival e manifestazioni popolari,
  • per segnalare l’inizio attività per manifestazioni temporanee

Sullo stesso sito è disponibile, inoltre, uno spazio nel quale è possibile non solo consultare l’elenco degli avvenimenti previsti sul territorio ma, anche, proporne di nuovi da inserire nel calendario. Si può fare semplicemente inviando una mail completa di tutte le indicazioni dell’evento all’indirizzo turismoprocida@libero.it

La scelta di destinare uno spazio specifico alle associazioni è un segnale chiaro che l’Amministrazione intende mandare al territorio e alle associazioni che ne rappresentano una delle realtà più importanti. Snellire e semplificare i passaggi burocratici, offrire uno spazio per la programmazione e la pubblicizzazione degli eventi al fine di evitare dannose sovrapposizioni sono aspetti fondamentali per realizzare un progetto condiviso di sviluppo culturale, economico e turistico del nostro territorio.

Nella stessa direzione si muove l’idea di dare vita, a breve, ad una consulta delle associazioni che dovrebbe essere un ulteriore strumento di collaborazione reciproca.

 

A cura della redazione di VivereProcida