Bus dotato di pedana

COMUNICATO STAMPA COMUNE DI PROCIDA Il trasporto scolastico per i bambini con disabilità

Il Sindaco ha scritto all’Associazione l’Isola che non isola “Stamane
il Comune di Procida si è candidato al bando della città metropolitana
(uscito ieri) che prevede l’assegnazione di un pulmino per il
trasporto scolastico dei bambini con disabilità.  Entro 20 giorni
sapremo l’esito. Nel frattempo,  stiamo valutando l’acquisto di un
mezzo usato che sia all’altezza delle nostre esigenze e possibilità.
Dice una sciocchezza chi sostiene che al Comune è arrivato un
contributo di 5.000 euro. Questa cifra è stata assegnata dalla Regione
all’Ambito Sociale per il trasporto dei disabili della scuola
superiore.
Per la piccola Miriana, i fatti sono andati in questo modo. Lo scorso
inverno avevamo ottenuto la collaborazione di volontari che hanno
sopperito all’esigenza fino a dicembre. In seguito, considerato che la
famiglia aveva ottenuto in aggiunta l’assegno di cura previsto dalla
Regione,  avevamo pensato che si potesse organizzare autonomamente
richiedendo il servizio a privati. Secondo l’interpretazione dell’Ente
di Ambito l’assegno di cura viene infatti erogato per sopperire alla
mancanza di servizi del Comune. La famiglia, però,  non ha trovato sul
territorio un servizio trasporti adeguato alle esigenze.  Per questo
ci siamo riattivati e crediamo di poter risolvere il problema entro
breve. Pur tra tante difficoltà,  anche di carattere burocratico,
riteniamo di poter dare una risposta positiva.
Anche l‘EAV , opportunamente contattata, aveva dato disponibilità a
deviare 2 corse C1 verso il plesso scolastico Chiaiolella, servite col
bus dotato di pedana. Questa soluzione non è stata ritenuta
soddisfacente delle esigenze della bambina e quindi non è stata
attivata.”

Cosa pensi di questo contenuto?
  • mediocre 
  • noioso 
  • utile 
  • interessante 
  • bello