Corricella

Aggiornamento Lavori Pubblici

COMUNICATO STAMPA

COMUNE DI PROCIDA

 

Procedono i lavori nei tre cantieri aperti sul territorio procidano. Nel Borgo di Terra Murata i lavori di metanizzazione sono quasi arrivati al tratto finale che terminerà a piazza dei Martiri.

Venerdì 3 marzo verrà chiuso il cantiere e verrà riaperto lunedì 6 marzo in via Vittorio Emanuele dalla Chiesa di San Leonardo verso la Chiesa di Santa Maria della Pietà.

Si procederà chiudendo l’area di cantiere per 20m e sarà consentito il passaggio ai residenti, ai clienti e ai furgoni per il carico e scarico merci.

La ripavimentazione del Casale Principe Umberto procede insieme alla riqualificazione dell’impianto idrico e fognario.

Nella zona della Chiaiolella il cantiere per installare i tubi di metano ha superato l’ingresso della scuola elementare e procede in modo spedito. L’arrivo a via Rivoli è previsto per venerdì 10 marzo.

Lunedì 6 marzo la SAP interverrà presso la scala di accesso alla Corricella in via San Rocco per un’operazione all’impianto fognario.

L’Assessore Rossella Lauro ringrazia per la sinergia creata tra addetti ai lavori ed i cittadini: “Grazie all’impegno della CPL Concordia, della ProgasMetano e della SAP. Grazie al supporto del Comando della Polizia Municipale. Grazie soprattutto ai cittadini che con pazienza, occhio attento e vigile collaborano alla buona riuscita della riqualificazione delle nostre strade.”

A cura di Vivere Procida

La maggior parte delle persone pensa che il contenuto di questo articolo sia interessante
Cosa pensi di questo contenuto?
  • interessante 
  • mediocre 
  • noioso 
  • utile 
  • bello 

Sabato 23 luglio Sagra delle Alici e presentazione delle Grazielle a Marina Corricella

COMUNICATO STAMPA

Sabato 23 luglio alle 21:00 a Marina Corricella doppio appuntamento con la tradizione procidana.

L’Associazione Marinara della Corricella, in collaborazione con il Comune di Procida, presenta: “Sagra delle Alici. La notte delle Lampare 2016”, un appuntamento diventato irrinunciabile con il mondo della pesca e delle prelibatezze offerte dal mare.

Nella splendida cornice del villaggio dei pescatori si potranno degustare prodotti tipici legati al pescato locale, accompagnati dalla musica dal vivo de La Bestia Carenne, un video che mostrerà alcune tecniche di pesca e una mostra fotografica dedicata al ricordo degli antichi pescatori della Corricella.

Durante la serata saranno inoltre presentate tre candidate al titolo di Graziella 2016: Federica Tizzano, “padrona di casa” in quanto rappresentante della Grancìa di Corricella, Marylucy Parascandolo, della Grancìa di Semmarezio e Federica Zannarini, della Grancìa di Terra Murata. Le coreografie saranno curate dalla scuola di danza “Center Study Ballet” di Manuela Di Costanzo. 

 

A cura della redazione di Vivere Procida

locandina sagra alici

Cosa pensi di questo contenuto?
  • mediocre 
  • noioso 
  • utile 
  • interessante 
  • bello 

Conclusa l’edizione 2016 del premio Caracalè

caracalè pittura estemporanea

Promossa dall’Associazione culturale Isola di Graziella e con il patrocinio del Comune di Procida si è conclusa sabato 18 giugno 2016 a Santa Margherita la seconda edizione del Premio Caracalé Sezione di Pittura Juniores, che ha visto la partecipazione di oltre cento alunni delle scuole elementari e medie dell’Istituto comprensivo “V. Scialoja-A. Capraro”.

Tutti i lavori degli alunni sono stati esposti in mostra  e molti disegni sono stati dedicati al problema della sanità a Procida. Colpivano, infatti, quelle scritte dei ragazzi che con immediatezza esprimevano l’esigenza di avere sull’isola un ospedale.

Ogni partecipante ha ricevuto un attestato di partecipazione alla gara estemporanea svoltasi il 22 maggio a Marina Corricella. Subito dopo sono state lette le Menzioni Speciali che sono andate a: Ahomi Pereira, Emmanuele Marigliano, Sofie Lauro, Vincenzo Cibelli, Angelo Parascandolo,  Sergio Scazzosi. Infine sono stati proclamati i premiati: Alice Tulipano Classe I, Sophie Festa Classe II, Antonio Scotto d’Apollonia Classe III, Gaetano Mattera Classe IV, Jennifer Mattera Classe V, Livia sabetta Classe I media, Antonio Massimino Classe II media, Michela Pinna Classe III media.  

Ha chiuso la manifestazione l’assessore alla Cultura Nico Granito che  ha ringraziato le Istituzioni scolastiche, le famiglie e tutti i ragazzi che si sono cimentati in questa entusiasmante gara artistica, auspicando che essa possa diventare un momento importante nella vita della nostra gioventù.

A cura di Vivere Procida

La maggior parte delle persone pensa che il contenuto di questo articolo sia interessante
Cosa pensi di questo contenuto?
  • interessante 
  • utile 
  • mediocre 
  • noioso 
  • bello 

Lavori di somma urgenza per la messa in sicurezza e ripristino di Via Marina Corricella

In data 29 febbraio 2016 l’eccezionale mareggiata che ha colpito in particolar modo il fronte sud dell’isola, ha provocato, all’interno di Marina Corricella, una voragine nel tratto di strada Via Marina Corricella, con dilavamento a mare. A seguito di un’ispezione visiva dei luoghi è emerso che alla base del muro di contenimento della suddetta strada sono presenti diffuse cavità attraverso le quali è dilavato a mare il materiale franato.

Si rende urgente e improcrastinabile l’intervento di somma urgenza per la messa in sicurezza ed il ripristino della via Marina Corricella, consistente essenzialmente in: una protezione da mare del basamento del muro di contenimento della strada, mediante posa di massi frangiflutti (a filo basamento e su fondale posto a circa – 50 cm dal livello medio del mare), previa posa di opportuno geotessuto, da assicurare al fondale ed al basamento del muro stesso. Tale barriera avente carattere temporaneo, in attesa di un intervento definitivo anche sulle dighe esterne, verrà realizzato lungo l’intero muro per la lunghezza di circa 66 metri.

intervento marina corricella

Inoltre, l’intervento prevede un getto di calcestruzzo sui massi frangiflutti, la demolizione dell’intera pavimentazione con relativo sottostante messo adiacente alla voragine e che risulta sospesa sulla cavità; la messa a nudo dell’intera cavità creatasi; la realizzazione di un tappo di fondo a chiusura della cavità attraverso la quale il materiale è dilavato a mare; il riempimento con idoneo materiale cementizio ed il contestuale ripristino della condotta fognaria e della linea elettrica di alimentazione della pubblica illuminazione, ed infine il ripristino della pavimentazione in basoli.

Le operazioni dovevano iniziare ieri 5 marzo ma le condizioni meteo non hanno permesso l’arrivo a Marina Corricella del materiale via mare.

Domani alle ore 8.00 giungerà a Marina Corricella il pontone che avvierà l’intervento di posa massi e che si avvarrà dell’assistenza di sommozzatori.

Solo a seguito dell’avvio dell’intervento e della verifica delle condizioni meteo sarà possibile definire un cronoprogramma che comunque in linea di massima prevede 7 giorni di lavoro.

Rossella Lauro

Ass. LL.PP

La maggior parte delle persone pensa che il contenuto di questo articolo sia interessante
Cosa pensi di questo contenuto?
  • interessante 
  • mediocre 
  • noioso 
  • utile 
  • bello