Giovanni Scotto di Carlo

Siamo Lieti di invitare la S.V. al Trofeo del mare di Procida V Repubblica marinara III edizione che si terrà a Procida il 16-17 settembre 2017. Il 16 settembre alle ore 10.30, presso la Cappella della Purità a Terra Murata, presentazione dell’evento con le istituzioni locali, gli ospiti d’onore e le delegazioni delle repubbliche marinare. Di seguito il programma dettagliato.

Sabato 16 e domenica 17 settembre prossimo sarà assegnato a Procida il “Trofeo del Mare“, l’opera scolpita su basalto e legno dall‘artista Nicola Scotto di Carlo. Femminilità, consistenza, e frugale eleganza nella sua rappresentazione. Disputata in quel lembo di terra che Massimo Troisi ha dolcemente immortalato nel suo celebre “il postino” . Organizzato dal Circolo Canottieri Isola di Procida, con il patrocinio del Comune di Procida, la manifestazione sportiva è giunta alla sua terza edizione e ancora una volta la Federazione Italiana Canottaggio non ha fatto mancare  il suo appoggio. 
 
Sempre più nutrito il programma gare nelle discipline acquatiche: nuoto (traversata Ischia-Procida) organizzata dall’ Iron man procidano Ciro Assante; Torneo di pallanuoto organizzata Da Fabio Trvaglini Canottieri Napolibeach volley Organizzato Vittorio Marrazzo del Gabbiano volley; vela con la Lega navale 4° tappa del circuito o’pen bica  FIV e naturalmente canottaggio, in uno scenario come quello del lido di Chiaiolella sotto l’occhio vigile e silente dell’Oasi naturalistica e protetta di Vivara.
 
Ospiti illustri, campioni affermati e giovani talenti animeranno, alla presenza delle figure istituzionali locali, le due giornate di gare alternate a momenti conviviali, di cultura e di musica popolare con il concerto di Peppe Barra, previsto nella serata di sabato alla Marina Grande. Il clou dell’evento è previsto per domenica mattina quando nei quattro coastal rowing gli equipaggi delle  repubbliche marinare si contenderanno l’ambito “Trofeo del mare”  insieme all’agguerrito equipaggio Maltese che arriverà anzitempo sull’isola flegrea per godere di tutte la sua bellezze.
Remo e turismo, sport e spettacolo.
 
Spettatori d’eccezione e futuro dell’isola, i giovani allievi dell’Istituto Comprensivo Capraro  e dell’istituto Nautico Caracciolo
                                                                           
Il Consigliere delegato allo sport del comune di Procida                                        Giovanni Scotto di Carlo                                                                               
 
Il Presidente Canottieri isola di Procida Francesco Barone
Cosa pensi di questo contenuto?
  • mediocre 
  • noioso 
  • utile 
  • interessante 
  • bello 

L’edizione 2016 del Carnevale è alle porte

manifesto del carnevaleFervono le attività nei laboratori creativi dell’Associazione Vivara che ha organizzato per il quarto anno di seguito l’evento in strada, patrocinato dal Comune di Procida,  a cui parteciperanno scuole, associazioni e chiunque voglia festeggiare una  delle festività più allegre e attese dell’anno, non solo da bambini e adolescenti.

Il tema che quest’anno animerà la parata è l’isola che si apre al mondo, ai popoli e alla “diversità”,  e afferma con forza la sostanziale uguaglianza di tutti gli uomini della Terra dietro le differenze solo apparenti: “IsolaMondo” è lo slogan ispiratore di carri, maschere, canti e balli.

A conferma di quest’apertura, il carnevale di Procida si aggancia al carnevale di Scampia del Gridas (Gruppo risveglio dal sonno), giunto alla XXXIV edizione, ed è in rete con gli altri carnevali sociali di Napoli e provincia. Tra i propositi degli organizzatori dell’Associazione Vivara, vi è quello di rivalutare il senso del carnevale come occasione di festa, ma anche di denuncia sociale, arrivando a usare le maschere in funzione critica e di riflessione.

Come sottolinea Gianni Scotto di Carlo, il consigliere comunale che ha coordinato tutti i gruppi coinvolti nella manifestazione procidana “si vuole riportare il carnevale in strada, rinforzare una tradizione, favorire quella partecipazione dei cittadini che è il presupposto da cui nasce il programma politico della nuova amministrazione”.  

Il corteo mascherato partirà domenica da Piazza della Repubblica alle ore 15, diretto a Marina Chiaiolella, ma –attenzione!- l’appuntamento è alle 14,30 per il trucco delle ragazze di Enjoy animazione.

Contribuiranno all’evento: l’associazione “Procida è” con un carro che si inserirà nel corteo alla Rotonda; la grancia della Chiaiolella e l’associazione  “Borgo marinaro” che offriranno leccornie ai partecipanti stremati all’arrivo; i gruppi “Nati per leggere” e “Decoriamoci”. Sarà presente l’asino Gennarino!   

Lungo il percorso si esibiranno i giocolieri del “Circolaccio” e alla Chiaiolella il gruppo Bestia Carenne terrà uno spettacolo musicale. I festeggiamenti proseguiranno fino a notte fonda e riprenderanno la sera di martedì con una festa in piazza della Repubblica organizzata dall’associazione “Artistika”.

E intanto, aspettando domenica,  prima di perderci nei colori e nelle risate del carnevale, tra le maschere, i carri e le sculture di palloncini di Enjoy animazione, nei laboratori creativi si esercita la manualità e l’immaginazione, si pratica il riciclo dei materiali, ci si incontra, di ogni età. 

.

 A cura della Redazione Vivere Procida

Presentazione del programma di cittadinanza partecipativa “Campania Bio Sociale”


Nasce
Campania Bio Sociale

bio-sociale
nuovo programma di cittadinanza partecipativa, 
promosso dalla rete territoriale MediNet di ANCI Campania. 

 

Presentazione: Sabato 23 gennaio 2016 - Ore 10.30 - Sala Consiliare del Comune di Procida

Presentazione del ciclo di incontri con la cittadinanza e le associazioni per condividere le linee di sviluppo e coordinamento di un modello di sistema sociale integrato per la valorizzazione ambientale, turistica e produttiva del territorio

Napoli, 21 gennaio 2016 – Sarà presentato sabato 23 gennaio 2016 alle ore 10.30 presso la Sala Consiliare del Comune di Procida, il nuovo programma di cittadinanza partecipativa Campania Bio Sociale, promosso dalla rete territoriale MediNet di ANCI Campania e sostenuto dalle amministrazioni comunali di Procida, Bacoli e Monte di Procida. Campania Bio Sociale vuole rafforzare il lavoro di rete istituzionale teso a valorizzare lo sviluppo del territorio flegreo.

Il programma ha come obiettivo la promozione turistica dell’area flegrea attraverso lo strumento delle imprese sociali di comunità e l’attivazione di risorse culturali e agricole presenti sul territorio.

L’iniziativa di sabato organizzata dal Sindaco di Procida, Raimondo Ambrosino, e coordinata dal Consigliere Delegato al Turismo e all’Agricoltura, Giovanni Scotto di Carlo, apre il ciclo di incontri pubblici con i cittadini e le associazioni territoriali, promossi dalle Amministrazioni coinvolte in accordo con MediNet, per fare una mappatura dei progetti esistenti e delle aree demaniali disponibili, concertando con gli attori territoriali un piano di coordinamento affinché tali istanze siano inserite nell’ambito dei programmi sociali, culturali e produttivi del Governo regionale e dell’UE.

Il Programma Campania BioSociale intende sostenere il valore sociale e partecipativo, proprio delle linee di indirizzo dell’Unione per il Mediterraneo, per promuovere il sistema Campania a partire dalle comunità locali e dalla promozione di esperienze di autogestione di orti sociali.

Saranno presenti all’iniziativa il Sindaco di Bacoli, Josi Della Ragione, e l’Assessore del Comune di Monte di Procida, Dina Stella, che presenteranno i contenuti del Protocollo d’Intesa tra Procida, Bacoli, Monte di Procida e ANCI Campania per un reciproco lavoro di rete istituzionale teso a valorizzare lo sviluppo partecipativo del territorio flegreo, già avviato in diversi ambiti istituzionali a partire da una coordinata partecipazione ai lavori degli organismi di ANCI Campania.

Gli incontri avranno l’obiettivo di elaborare un piano operativo che, coinvolgendo le esperienze maturate dai cittadini, valorizzi la riqualificazione della filiera agroalimentare campana. La filiera agroalimentare diviene, attraverso lo sviluppo produttivo e occupazionale partecipato, lo strumento operativo per la promozione dell’immagine turistica dei nostri territori, all’insegna di ambiente e cultura, e per l’internazionalizzazione delle attività produttive regionali, attraverso lo start up e l’assistenza tecnica a imprese sociali di comunità che valorizzino le professionalità e le competenze del territorio flegreo.

PRIMO INCONTRO - Sabato 23 gennaio 2016 - Sala Consiliare del Comune di Procida - Procida

Le Reti per lo sviluppo dell’Impresa Sociale di Comunità

Presentazione delle esperienze, degli obiettivi e delle metodologie di sviluppo

Il ruolo dei Comuni e delle Regioni per la partecipazione delle comunità ai programmi di sviluppo sociale e produttivo dell’area mediterranea promossi dall’UE, dall’Unione del Mediterraneo e dal Comitato Sociale ed Economico Europeo.

Programma Lavori

Ore 10.30: Saluti istituzionali

Raimondo Ambrosino

Sindaco del Comune di Procida

Presentazione del Protocollo d’Intesa tra i Comuni di Procida, Bacoli, Monte di Procida e ANCI

Josi Della Ragione

Sindaco del Comune di Bacoli

Dina Stella

Assessore alle Politiche Giovanili e ai Finanziamenti U.E. del Comune di Monte di Procida

Rappresentante ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani) Campania


 

Ore 11.00: Introduzione

Giovanni Scotto di Carlo

Consigliere Delegato al Turismo e Agricoltura del Comune di Procida – Rapp.te del Sindaco in ANCI Campania

Presentazione orti sociali in chiave di promozione turistica del territorio attraverso il prodotto tipico agroalimentare

Giacomo Serafini

Direttore CIELM Coordinamento Enti Locali Mediterranei – associato MediNet

Presentazione di Campania BioSociale. Le reti di partenariato sociale per le politiche di sviluppo euro mediterraneo in dimensione di cooperazione, partenariato territoriale e internazionalizzazione.

Sergio D’Angelo

Coordinatore MediNet – Mediterranean Networking

Campania BioSociale. Le reti di Impresa Sociale di Comunità e sviluppo dei distretti territoriali per la programmazione di un Piano Regolatore dei Sistemi Sociali


Ore 11.30 - QUESTION TIME

I cittadini approfondiscono i temi tecnici e istituzionali con domande a risposta diretta

Sessione aperta con Sergio D’Angelo e i Sindaci del Protocollo d’Intesa MediNet

Modera Giacomo Serafini      


Ore 13.30 - Conclusioni

Giovanni Scotto di Carlo

Incontri con la cittadinanza – Gennaio 2016

schedule-icon

L’Amministrazione comunale, ribadendo la sua ferma intenzione di fare della partecipazione attiva della popolazione uno dei cardini del suo nuovo modo di amministrare, comunica che:

  • Venerdì 8 gennaio alle ore 18:00 sono state invitate, presso la casa comunale, le associazioni locali per un incontro finalizzato all’organizzazione del Carnevale 2016
  • Domenica 10 gennaio alle ore 17:00 è convocato un incontro, aperto a tutti i cittadini per discutere su uno dei problemi centrali del nostro territorio, quello del trasporto marittimo

Il primo incontro è convocato dal Consigliere delegato al turismo Giovanni Scotto Di Carlo e dall’assessore alla cultura Nico Granito; domenica sarà, invece, la consigliera Lucia Mameli che illustrerà l’attuale situazione dei trasporti marittimi e raccoglierà le indicazioni dei cittadini.

a cura della redazione di Vivere Procida

La maggior parte delle persone pensa che il contenuto di questo articolo sia interessante
Cosa pensi di questo contenuto?
  • interessante 
  • mediocre 
  • noioso 
  • utile 
  • bello 

Incontro operatori turistici per programmazione attività turistica e culturale 2016

Il giorno 7 gennaio alle ore 16,00 presso la sala comunale il consigliere delegato al turismo Giovanni Scotto di Carlo e l’assessore alla cultura Nico Granito, incontreranno gli operatori del settore per programmare l’attività turistica e culturale del 2016.

È un incontro aperto che va nella direzione, più volte ribadita dall’attuale giunta, di una reale condivisione delle iniziative finalizzate a rilanciare il turismo a Procida.

Procida, 4 gennaio 2016

a cura della Redazione VivereProcida


Cosa pensi di questo contenuto?
  • mediocre 
  • noioso 
  • utile 
  • interessante 
  • bello