natale

“Il Natale è festa!”, domenica 11 nuovo appuntamento con DecoriamoCI il Natale

COMUNICATO STAMPA
COMUNE DI PROCIDA

 

Tutte le Case si vestono a Festa e così anche quella Comunale.

Domenica 11 dicembre ore 16:00 presso la sala consiliare del Comune di Procida, nuovo appuntamento con DecoriamoCi il Natale
Insieme ai bambini dai 5 ai 10 anni, portiamo con noi piccoli accessori decorativi, sorrisi, allegria e simpatia! 

 

A cura della Redazione di VivereProcida

La locandina dell'appuntamento di domenica prossima

La locandina dell’appuntamento di domenica prossima

Cosa pensi di questo contenuto?
  • mediocre 
  • noioso 
  • utile 
  • interessante 
  • bello 

Natale 2016, intervista all’Assessore Nico Granito

da “Il Procidano

PROCIDA – Gli zampognari, così come da tradizione, sono ritornati e “Tu scendi dalle stelle”, con zampogna e ciaramella, risuona, per la gioia di grandi e piccini, nei portoni e agli angoli delle strade, segno che il Natale, oramai, è alle porte. Ed è per questo che, nei giorni scorsi, l’Amministrazione Comunale ha ufficializzato il programma degli eventi che animeranno l’isola di Graziella ed accompagneranno procidani e turisti fino all’Epifania. Quale occasione migliore, quindi, per intrattenerci con l’assessore alla cultura ed eventi, Nico Granito, per entrare nel merito delle scelte effettuate.

«Il programma 2016 di Natale vede una sinergia tra le iniziative proposte dalle varie associazioni e quelle dell’Amministrazione. Nel complesso – sottolinea l’assessore Granito – si tratta di eventi, compreso le luminarie che spiccano tra le stradine, sistemate dalla SAP, che hanno come comune denominatore la qualità, la semplicità e l’autenticità. Inoltre sono collegati al progetto “Procida …, Isola di Arturo” POC 2016-2020 cofinanziato dalla Regione Campania, che vuole essere l’introduzione ad una serie di eventi che caratterizzeranno il 2017 che coinciderà col 60° anniversario de “L’isola di Arturo” di Elsa Morante ed alla 30a edizione del Premio che Procida le ha dedicato.

Entrando, poi, nel merito della programmazione – continua Nico Granito – spiccano momenti musicali e teatrali (in primis la performance di Peppe Barra, dei Big Soul Mama, dell’orchestra di Stato Ucraina che interagirà con il Coro polifonico di San Leonardo, lo spettacolo di Erri de Luca sui migranti così come i concerti della Banda “Città di Procida” e delle associazioni musicali e di danza che coinvolgono soprattutto i più giovani.

Ma un ruolo importante lo occupano anche gli allestimenti scenografici che vedono protagoniste le Associazioni dei misteri con l’evento di punta rappresentato dal Presepe Vivente nel borgo dei pescatori di Corricella. La grande sfida – dice l’assessore Granito – è quella di coinvolgere grancie, associazioni, e chiunque voglia sentirsi parte di questa ennesima avventura che vede la valorizzazione della nostra “Cartolina Mondiale”, già di per se presepe naturale, che sarà animata da tanti quadri di figuranti, brevi drammatizzazioni e coreografie che ci restituiranno, il più possibile, una Procida come poteva essere nel ‘700 inizio ‘800 con le grancie ed associazioni che si stanno cimentando nel presentare le proprie peculiarità storico-culturali. Sarà da scoprire – conclude l’assessore Granito – dove poi nascerà Gesù Bambino tra canti popolari, omaggi dei vari pastori e qualche sorpresa dei nostri giovani».

Guglielmo Taliercio

Cosa pensi di questo contenuto?
  • mediocre 
  • noioso 
  • utile 
  • interessante 
  • bello 

Natale a Procida 2016/2017

COMUNICATO STAMPA
COMUNE DI PROCIDA

 

Sarà un dicembre ricco di eventi a Procida. Il programma natalizio 2016 del Comune di Procida prevede non solo appuntamenti tradizionali tipici di questo periodo dell’anno, ma anche eventi culturali di spessore.

Giovedì 8 presso l’ex chiesa di San Giacomo, inaugurazione della Mostra di Arte Presepiale Premio Nunzio Arbilli e dell’installazione scenografica L’Isola di Arturo, a cura dell’Associazione Isola dei Misteri. L’esposizione resterà aperta tutti i giorni fino al 6 gennaio 2017.

Venerdì 9 intorno alle ore 18:00 vedremo l’isola illuminarsi con le luci di Natale dedicate a I Luoghi di Elsa. A seguire, dalle ore 19:00 a Terra Murata, l’appuntamento con la tradizionale Festa del Vino, a cura dell’Associazione Procida È, rinviata lo scorso 11 novembre a causa del maltempo. L’attesa non è stata vana, soprattutto per i più piccoli, che riceveranno la “visita” di un ospite davvero speciale: Babbo Natale con tanto di slitta e renne al seguito, che resterà “a disposizione” dei bimbi procidani anche nei giorni 10, 11, 17, 18 e 31 dicembre e 1, 7, 8 gennaio presso la sede dell’Associazione I Ragazzi dei Misteri, la quale, proprio in occasione della Festa del Vino, inaugurerà il suo Presepe a grandezza naturale.

Sabato 10 dicembre alle ore 10:00 a Marina Chiaiolella, l’Associazione Chiaiolella Borgo Marinaro allestirà un mercatino di Natale che resterà aperto fino alle 20:00.

Giusto in tempo per raggiungere la chiesa di Santa Margherita Nuova, dove – alle 20:30 – la Banda Musicale Città di Procida e l’Associazione Culturale Amici della Musica presenteranno il primo di una lunga serie di concerti che animeranno questo mese.

Sempre nella chiesa di Santa Margherita Nuova, domenica 11 il dottor Giacomo Retaggio presenterà il suo nuovo libro “Il Carcere di Procida: Memoria e Sofferenza” (edizioni Fioranna) con le foto di Luigi Lauro e le proiezioni inedite curate da Michelangelo Messina.

Domenica 18 triplice appuntamento: alle ore 17:00 presso la Sala Consiliare del Comune Concertini di Natale a cura del coro della scuola Yamaha Musica senza Frontiere. Alle 19:00 borgo Sent’ Cò in festa con il concerto in piazza del gruppo La Bestia Carenne. A seguire, alle ore 21:00 nell’atrio della Scuola Media Antonio Capraro,  “#Anyway Christmas”, spettacolo natalizio di danza a cura del Center Study Ballet.

Mercoledì 21 alle 18:00 nella Sala Consiliare del Comune, la scuola di danza Il Balletto presenterà lo spettacolo “La Danza per la Vita.

Giovedì 22 alle ore 20:00 a Terra Murata tradizionale tombolata natalizia a cura dell’Associazione I Ragazzi dei Misteri.

Venerdì 23 a partire dalle 19:30, la chiesa di Santa Margherita Nuova diventerà la sede della mostra fotografica L’Isola di Arturo e, subito dopo, di un suggestivo concerto natalizio dell’Orchestra di Stato ucraina Harmonia Nobile in collaborazione con il Coro Polifonico San Leonardo. Direttore Giuseppe Carannante, Soprano: Oksana Krechko, direttore del Coro: Aldo de Vero.

Dal 24 al 26 il “tour procidano” di Babbo Natale con slitta e renne farà tappa al Bar Roma. I bambini prendano nota: l’appuntamento è alle 10:30 e alle 16:00 a Marina Grande.

La sera di Natale, la Banda Musicale Città di Procida ci invita a riscaldarci con le note e l’atmosfera delle melodie del tradizionale concerto natalizio alle 20:30 nella chiesa di Santa Margherita Nuova.

Martedì 27 a partire dalle 19:00 Marina Corricella si trasformerà in un suggestivo Presepe Vivente grazie all’impegno delle Grancie, delle Associazioni e del Volontariato isolano.

Mercoledì 28 alle 18:00 nella chiesa di Sant’Antonio da Padova, presentazione del libro dell’Ammiraglio Antonello Bassano “La Nascita della chiesa e del patronato di Sant’Antonio da Padova a Procida” (NaNe Edizioni).

Giovedì 29 alle 11:00 Peppe Barra si esibirà in una suggestiva performance teatrale tra le mura di Palazzo d’Avalos.

A battezzare l’anno nuovo, come sempre, sarà la Banda Musicale Città di Procida con il suo Concerto di Capodanno domenica 1. gennaio alle 20:30 nella chiesa di Santa Margherita Nuova.

Ancora musica dal vivo martedì 3 con il concerto gospel del gruppo Big Soul Mama in Piazza dei Martiri alle 19:30, mentre mercoledì 4, nella chiesa di Santa Margherita Nuova l’Associazione Culturale Altrosguardo presenterà lo spettacolo teatrale Solo Andata, tratto da un testo di Erri De Luca, diretto e interpretato da Antonello Cossia, con le musiche dal vivo di Francesco Sansalone e la direzione della fotografia di Mario Laporta.

Giovedì 5 alle 18:00 presso la sede dell’Associazione I Ragazzi dei Misteri, tombolata dell’Epifania per i bambini. A seguire, alle 20:30 nell’atrio della Scuola Media Antonio Capraro, gli allievi del corso di propedeutica musicale dell’Associazione Culturale Amici della Musica, con la partecipazione della Banda Musicale Città di Procida, presentano lo spettacoloLa Danza del Mondo.

Nel giorno dell’Epifania alle 19:00 presso l’ex chiesa di San Giacomo, evento conclusivo del concorso di Arte Presepiale Premio Nunzio Arbilli a cura dell’Associazione L’Isola dei Misteri.

Durante le feste si potranno visitare i presepi allestiti presso le parrocchie isolane e resterà attivo il servizio di visite guidate all’interno di Palazzo d’Avalos a cura delle Associazioni Indiefferenti, Millennium, ProLoco e Vivara. Le visite si possono prenotare dal sito www.comune.procida.na.it cliccando sulla sezione Palazzo d’Avalos.

Gli eventi all’aperto potrebbero subire variazioni a causa delle avverse condizioni meteo.

A cura della Redazione di VivereProcida

natale-2017-by-dicam-unibo-it

Ph. by dicam.unibo.it

 

La maggior parte delle persone pensa che il contenuto di questo articolo sia interessante
Cosa pensi di questo contenuto?
  • interessante 
  • bello 
  • utile 
  • mediocre 
  • noioso 

DecoriamoCi il Natale

COMUNICATO STAMPA
COMUNE DI PROCIDA

 

In occasione dell’ approssimarsi del periodo natalizio torna anche quest’anno DecoriamoCi il Natale, l’appuntamento riservato ai più piccoli per recuperare e riciclare materiali e creare decorazioni natalizie.

Insieme ai bambini dai 6 ai 10 anni,  la nostra più grande risorsa umana, il primo incontro si terrà domenica 27 novembre alle ore 16.00 nella Sala Consiliare del Comune di Procida.

Gli oggetti e i materiali ricercati sono: perline, corallini, nastrini, piccoli accessori da decoro facilmente recuperabili nelle nostre case, anime di cartone della carta igienica e dei rotoli da cucina, forbici dalle punte arrotondate e tutto quello che risultare utile a decorare.

decoriamoci-il-natale-2016

A cura della Redazione di VivereProcida

La maggior parte delle persone pensa che il contenuto di questo articolo sia interessante
Cosa pensi di questo contenuto?
  • interessante 
  • mediocre 
  • noioso 
  • utile 
  • bello 

Stelle di Natale a Marina Grande

L’appuntamento natalizio “Stelle di Natale” promosso dall’Associazione Italiana contro le leucemie-linfomi e mielomi di Napoli, è ormai tradizione!

banner stella natale dell'AIL

Anche quest’anno il Comune di Procida ha garantito il patrocinio alla manifestazione in programma nel giorni 5,6,7 e 8 dicembre in piazza Marina Grande. L’iniziativa prevede l’allestimento di un piccolo gazebo per la vendita delle piante a scopo benefico. L’amministrazione comunale, che ha interesse a valorizzare le iniziative di carattere sociale, garantirà l’assistenza tecnica necessaria.


 

MATERIALE INFORMATIVO DAL SITO DELL’AIL

Si rinnova il tradizionale appuntamento di solidarietà promosso dall’AIL e posto sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica. Dal 5 all’8 dicembre tornano le Stelle di Natale in più di 4000 piazze italiane, prendine una anche tu e aiutaci nella lotta contro le leucemie, i linfomi e il mieloma.
La manifestazione è realizzata grazie all’impegno di migliaia di volontari che offriranno una piantina natalizia a chi verserà un contributo minimo associativo di 12 euro.
Le Stelle di Natale sono tutte caratterizzate dal logo AIL.

L’iniziativa ha permesso negli anni di raccogliere significativi fondi destinati al finanziamento di progetti di ricerca scientifica e di assistenza sanitaria ed ha contribuito a far conoscere i progressi nel trattamento dei tumori del sangue.
È necessario però continuare su questa strada per raggiungere nuovi obiettivi e rendere leucemie, linfomi e mielomi sempre più guaribili. L’iniziativa verrà realizzata anche quest’anno grazie alla collaborazione di migliaia di volontari che rappresentano per l’AIL un prezioso patrimonio, all’efficace opera delle 81 Sezioni provinciali e all’aiuto di tutti gli organi di informazione che offrono visibilità all’iniziativa.
Con il tuo aiuto potremmo:

  • sostenere la Ricerca attraverso il GIMEMA
  • potenziare il servizio di Assistenza Domiciliare
  • realizzare Case AIL
  • supportare i Centri di ematologia e di trapianto di cellule staminali
  • promuovere la formazione e l’aggiornamento professionale
Cosa pensi di questo contenuto?
  • mediocre 
  • noioso 
  • utile 
  • interessante 
  • bello